Nuova sconfitta nel 6 Nazioni di rugby per l’Italia. Gli azzurri perdono anche con la Francia e chiudono a zero punti la competizione.

ROMA – Niente impresa per l’Italia che conquista il suo ennesimo cucchiaio di legno della storia nel 6 Nazioni di rugby. La quinta sconfitta in altrettante partite è arrivata all’Olimpico contro la Francia al termine di un match combattuto per la prima ora con i transalpini che poi nella parte finale hanno preso il largo.

Le dichiarazioni di O’Shea – “Dispiace perdere questa partita ma siamo stati imprecisi in attacco. Sono molto deluso per i ragazzi e per i nostri tifosi ma dobbiamo guardare al futuro“.

Rugby 6 Nazioni, l’Italia alza bandiera bianca anche contro la Francia

Il pomeriggio all’Olimpico era iniziato nel migliore dei modi con i due calci di punizione di Allan nei primi 10′ che avevano portato l’Italia sul +6. Ma il consueto blackout ha permesso in quattro minuti alla Francia di rimettere le cose in ordine e andare all’intervallo in vantaggio per 10-6. La meta di Dupont, la trasformazione e il calcio di punizione di Ntamack completano la rimonta transalpina.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Italia-Francia
Un calcio di punizione di Allan (fonte foto https://twitter.com/SixNationsRugby)

Nella ripresa sempre un calcio di punizione di Allan ha riportato gli azzurri in scia ma la squadra dell’ex Brunel non ha nessuna intenzione di lasciare punti per strada. La meta di Huget e la trasformazione di Ntamck hanno dato il massimo vantaggio ai transalpini. Il primo touch del match italiano è stato firmato da Tebaldi ma il -3 azzurro è annullato poco dopo dal drop di Ntmack. Nel finale c’è la gioia anche per Penaud. Ecco il tabellino della sfida diItalia-Francia 14-25 (6-10)

Marcatori: 6′ Allan (I) [calcio di punizione], 11′ Allan (I) [calcio di punizione], 16′ Dupont (F) [meta], 16′ Ntamack (F) [trasformazione], 20′ Ntamack (F) [calcio di punizione], 43′ Allan (I) [calcio di punizione], 46′ Huget (F) [meta], 46′ Ntamack (F) [trasformazione], 54′ Tebaldi (I) [meta], 63′ Ntamack (F) [drop], 78′ Penaud (F) [meta]

Italia: Hayward, Padovani, Zanon, Morisi, Esposito (68′ Sperandio); Allan, Tebaldi; Parisse, Polledri, Steyn (63′ Negri), Ruzza, Sisi (59′ Zanni), Pasquali (45′ Ferrari), Ghiraldini (57′ Bigi), Lovotti (68′ Traorè).Coach O’Shea

Francia: Medard, Penaud, Bastareaud, Doumayrou, Huget (69′ Ramos); Ntamack, Dupont (56′ Serin), Picamoles, Camara (75′ Aldegheri), Alldritt (57′ Iturria), Willemse (60′ Gabrillagues), Lambey; Bamba, Guirado (18′ Chat), Falgoux (65′ Priso). Coach Brunel

Arbitro: Sig. Carley (Inghilterra)

fonte foto copertina https://twitter.com/SixNationsRugby

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Basket, Mondiali 2019: il girone dell’Italia

Da Cristiano Ronaldo a Roger Federer: ecco gli sportivi più famosi al mondo