Rugby, Sei Nazioni: Irlanda-Italia 50-17. Riparte con una sconfitta la competizione per gli Azzurri.

DUBLINO (IRLANDA) – Rugby, Sei Nazioni: Irlanda-Italia 50-17. Riparte in salita la competizione internazionale per i ragazzi di Franco Smith. A Dublino netta la sconfitta per gli Azzurri nel recupero della sfida rinviata per l’emergenza coronavirus.

Un k.o. che non interrompe la serie negativa della nostra nazionale nel torneo.

La partita

L’Italia è riuscita a portarsi in vantaggio con Garbisi, ma con il passare dei minuti è venuta fuori la squadra di casa e un parziale di 10-0 ha permesso agli irlandesi di gestire facilmente la sfida.

Nessun particolare sussulto da parte dei ragazzi di Smith. Sono due le mete al termine della sfida. La prima è stata firmata da Padovani, la seconda da Garbisi, al debutto con la Nazionale. Per lui anche un tiro piazzato e due trasformazioni.

Di seguito il tabellino di Irlanda-Italia 50-17

Marcatori: 3′ Garbisi (Ita), 8′ Stander-Sexton (Irl), 14′ Sexton (Irl),29′ Keenan-Sexton (Irl), 35′ Keenan-Sexton (Irl), 54′ Padovani-Garbisi (Ita), 61′ Connors-Sexton, 65′ Sexton (Irl), 68′ Aki-Sexton (Irl), 80′ Heffernan-Bryne (Irl), 40’+1 Garbisi-Garbisi (Ita)

Irlanda: Stockdale; Conway, Ringrose (27′ Henshaw), Aki, Keenan; Sexton (71′ Bryne), Murray (66′ Gibson-Park); Stander, Connors, Doris; Ryan (61′ Dillane), Beirne, Porter (66′ Bealham), Herring (50′ Heffernan), Healy (65′ Byrne). All. Farrell

Italia: Hayward; Morisi (54′ Mori), Canna, Bellini; Garbisi, Violi (72′ Braley), Polledri, Steyn, Negri (67′ Mbandà), Cannone (47′ Sisi), Lazzaroni (66′ Meyer), Zilocchi (47′ Ceccarelli), Bigi (47′ Lucchesi), Fischietti (47′ Ferrari). All. Smith

Arbitro: Sig. Carley (Inghilterra)

Federazione Italiana Rugby
Fonte foto: https://www.facebook.com/Federugby/

Prossima sfida con l’Inghilterra

Non è finita qui l’esperienza del Sei Nazioni per l’Italia. Gli Azzurri nella giornata di sabato 31 ottobre 2020 affronteranno l’Inghilterra all’Olimpico. Una partita non semplice per la nostra nazionale che, come successo in altre occasioni, cercherà di limitare i danni.

Ultima partita per i ragazzi di Smith, che sperano di poter contare sul pubblico nella prossima stagione. C’è bisogno di cambiare passo, però, per non rischiare di continuare ad essere una comparsa in questo torneo e, soprattutto, interrompere la striscia negativa.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Irlanda-Italia rugby sei nazioni

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Giro d’Italia, Geoghegan Hart vince al Sestriere. Hidley la nuova Maglia Rosa

Geoghegan Hart vince il Giro d’Italia 2020