La sintesi e il tabellino di Brasile-Belgio, attesissimo quarto di finale dei Mondiali di Russia 2018.

Il Mondiale di Russia 2018 continua a regalare sorprese su sorprese. Questa sera i pentacampeones del Brasile, favoriti per la vittoria finale, sono stati eliminati ai quarti dal Belgio di Martinez, trascinato da un super De Bruyne e da un Courtois in serata di grazia. Saranno i Diavoli Rossi ad affrontare in semifinale la Francia di Deschamps.

Così saluta la competizione anche l’ultima formazione non europea rimasta in gara in questo torneo russo decisamente eurocentrico. Un rammarico enorme per Neymar, che vede così sfumare, probabilmente, la vittoria del suo primo Pallone d’oro e del suo primo Mondiale. La maledizione per la Seleção, che non vince dal 2002, continua…

Russia 2018, Brasile-Belgio

Grande spettacolo a Kazan, dove Brasile e Belgio si contendono un posto nella semifinale contro la Francia. Parte benissimo la squadra di Tite, che dopo soli 8 minuti sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Thiago Silva su calcio d’angolo, ma la sfera finisce sul palo. Passano cinque minuti, però, e la sfortuna getta un carico da novanta sui verdeoro: da azione d’angolo svettano le torri belghe, ma più in alto di tutti arriva Fernandinho, che devia la sfera alle spalle di Alisson.

Gli equilibri si spezzano, il Brasile va alla ricerca del pari disperatamente, ma in ripartenza il Belgio è pericolosissimo, e trova il raddoppio con un super gol di Kevin De Bruyne, abile nell’estrarre dal cilindro un destro in diagonale dal limite dell’area, imprendibile per Alisson.

Nella ripresa è un assedio brasiliano alla porta di Courtois ma, per la serata di grazia del portiere e del Chelsea e per l’imprecisione delle punte verdeoro, la sfera non entra. Il nervosismo inizia col passare dei minuti a farsi intravedere sui volti dei giocatori di Tite, che reclamano più volte per presunti calci di rigore. Al 76′ Coutinho pennella per il neoentrato Renato Augusto, che si infila nelle maglie della difesa belga e con un colpo di testa preciso trova il gol dell’1-2.

La rete dà nuova verve carica ai brasiliani, che provano con tutte le forze a trovare il gol del 2-2 sfiorandolo con Firmino e, soprattutto, con Neymar al 94′. La conclusione a giro di O’ Ney è però fermata dall’ennesima super parata di Courtois. Così, con qualche patema nel finale, il Belgio raggiunge una storica semifinale contro la Francia, estromettendo la favorita numero uno alla vittoria finale.

Tabellino Brasile-Belgio

Brasile (4-3-3): Alisson; Fagner, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Paulinho (73′ R. Augusto), Fernandinho, Coutinho; Willian (46′ Firmino), Gabriel Jesus (58′ Douglas Costa), Neymar.

Ct: Tite.

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Meunier, Witsel, Fellaini, Chadli (83′ Vermaelen); De Bruyne, Lukaku (87′ Tielemans), E. Hazard.

Ct: Roberto Martinez.

Arbitro: Milorad Mazic (Ser).

Marcatori: 15′ aut. Fernandinho, 31′ De Bruyne, 76′ R. Augusto.

Ammoniti: Alderweireld, Meunier, Fernandinho, Coutinho.

Di seguito tutte le informazioni su Russia 2018.

Fonte foto: https://www.facebook.com/FifaWorldCup/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
belgio Brasile calcio calcio news mondiali russia 2018

ultimo aggiornamento: 06-07-2018


Incidente stradale per Radja Nainggolan: giocatore illeso, auto distrutta

Calciomercato: SPAL scatenata, colpo La Gumina per l’Empoli