Russia 2018, gruppo G: Januzaj-gol, Belgio batte Inghilterra e vince il girone

La sintesi delle ultime due gare del gruppo G di Russia 2018, Panama-Tunisia e il big match Inghilterra-Belgio.

Si sono concluse le gare dei gironi di Russia 2018. Gli ultimi incroci di questa sera, inutili ai fini della qualificazione agli ottavi, vedevano il big match tra Belgio e Inghilterra per il primato del gruppo G. La vittoria ha alla fine sorriso ai Diavoli Rossi, che si sono guadagnati il diritto di affrontare nella prima gara a eliminazione diretta il Giappone. Per l’Inghilterra, oggi troppo imprecisa, ci sarà invece l’intrigante ottavo con la Colombia.

Russia 2018, gruppo G: Inghilterra-Belgio 0-1

Allo stadio di Kaliningrad si affrontano Inghilterra e Belgio, già qualificate e già a conoscenza delle possibili rivali agli ottavi: alla prima spetterà il Giappone, alla seconda la Colombia. Con il pareggio rimarrebbe in testa al gruppo G l’Inghilterra in virtù della regola del fair play (minor numero di cartellini accumulati). Ma al Belgio la situazione non pare essere di particolare fastidio, se è vero che nella prima frazione vince la noia e le squadre sembrano accontentarsi dello 0-0, uscendo tra i fischi dei tifosi.

Punti nell’orgoglio, i Diavoli Rossi di Martinez, che quest’oggi ha scelto una formazione ampiamente rimaneggiata, si fanno vedere con maggior pericolosità dalle parti del portiere inglese, trovando il vantaggio al 51′: la rete è una perla dell’ala della Real Sociedad Januzaj che, rientrato sul sinistro, scarica un tiro a giro dal limite dell’area imprendibile per Pickford. L’Inghilterra cerca il pari con tutte le proprie forze ma al 66′ sciupa una clamorosissima occasione con Rashford che calcia male a tu per tu con Courtois. Nel finale entrambe le squadre vanno vicine al gol, ma il risultato non cambia. Il Belgio vince il proprio girone con 9 punti su 9. L’Inghilterra perde e si guadagna l’ottavo con la Colombia.

Russia 2018, gruppo G: Panama-Tunisia 1-2

Già eliminate, ma con la voglia di uscire a testa alta dal Mondiale, Panama e Tunisia si sfidano senza calcoli. Nella prima metà di gara si fa preferire la formazione centroamericana che, pur lasciando il controllo del gioco agli avversari, non soffrono quasi mai, e si portano anzi in vantaggio sfruttando la sfortunata autorete di Meriah.

Nella ripresa scende in campo con maggior convinzione la compagine nordafricana che, accelerando, si porta prima sull’1-1 con Ben Youssef, poi completa la rimonta con il migliore in campo, l’ala del Sunderland Khazri, al secondo gol in questo Mondiale.

Di seguito tutte le informazioni su Russia 2018.

Fonte foto: https://www.facebook.com/fifaworldcup/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-06-2018

Mauro Abbate

X