Russia, assalto con coltello in una scuola: 8 studenti feriti

Due uomini mascherati a Perm sono entrati in una scuola ed hanno effettuato l’assalto con i coltelli: 9 persone ferite.

PERM (RUSSIA) – Mattinata di paura in Russia dove due uomini mascherati sono entrati nella scuola 127 di Perm e armati di coltello hanno aggredito studenti e insegnati appena rientrati al rientro dalle vacanze di Natale. Il bilancio provvisorio è di 8 ragazzi e un professore feriti. La polizia ha immediatamente fermato gli autori dell’aggressione anche se ancora non sono chiare le cause. L’insegnante e uno studente sono in gravi condizioni.

Aggressione in una scuola di Perm: “L’attacco è stato perpetrato dai giovani”

Immediatamente dopo l’aggressione le autorità hanno spiegato l’accaduto ai giornalisti: “Le classi sono state cancellate – dichiara il portavoce del ministro dell’Interno – e gli studenti sono stati evacuati e mandati a casa, i bambini e i loro genitori ricevono assistenza psicologica e medica. L’attacco è stato perpetrato da dei giovani. Tutti i ragazzi feriti sono stati ricoverati in ospedale“. “L’insegnate e uno studente di 16 anni – aggiunge un portavoce regionale del ministero della Salute – hanno subito gravi ferite al collo“. Le indagini proseguono per capire le motivazioni di questa aggressione anche se al momento gli inquirenti non hanno reso nota l’identità degli assalitori.

ultimo aggiornamento: 15-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X