La Russia si sta preparano ad una disconnessione globale dall’Internet. Entro l’11 marzo sarà fuori dalla rete.

La decisione della Russia è stata presa, è arrivata la notizia ufficiale dal viceministro dello sviluppo digitale. La Russia ha scelto di isolarsi dal resto del mondo e tutto il web passerà dall’internet all’intranet russo. Il ministero ha diffuso la notizia all’Occidente insieme a otto punti da rispettare per gli enti.

Questo passo clamoroso di Putin sul fronte di quella che è una vera e propria cyber war, porta tutta la popolazione russa fuori dall’Internet. Questo significa che i russi potranno interfacciarsi solo con i media di stato, la stampa controllata direttamente da Putin e saranno inculcati della propaganda russa. L’intranet russa darebbe al Cremlino il pieno controllo dei dati dei cittadini russi e delle aziende. Un passo verso uno stato sempre più autarchico e totalitario.

Vladimir Putin
Fonte foto: http://en.kremlin.ru/

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Russia fuori da internet

Il progetto non è nato ora con la guerra ma è nei piani di Putin già da diverso tempo che cerca in tutti i modi di controllare la popolazione russa e averne il pieno controllo. Mentre non si ferma l’offensiva militare tra bombardamenti sulle città e proiettili che uccidono i civili, la Russia continua la sua guerra anche su altri piani. Su quello finanziario, come dimostra la black list dei paesi ostili alla Russia e le conseguenze finanziarie per aziende e privati stranieri. Sia sul piano cyber, con l’uscita da Internet Putin condanna la popolazione russa ad una rete interna russa in cui vige la sua propaganda.

La notizia è trapelata sui social e confermata dalle fonti ufficiali, ma a mettere in guardia i russi da un’eventuale uscita del paese da internet era stato Anonymous in tempi non sospetti. Ora il progetto si sta per realizzare e entro l’11 marzo la Russia sarà isolata dall’internet globale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-03-2022


La black list di Putin: l’Italia tra i paesi ostili

Le donne di Istanbul non potranno celebrare l’8 marzo