Russia, esplosione in una fabbrica di tritolo a Dzerzhinsk

Tragedia sfiorata a Dzerzhinsk, in Russia. Un’esplosione in una fabbrica di tritolo ha provocato il ferimento di 79 persone ma nessuna vittima.

DZERZHINSK (RUSSIA) – Poteva avere un bilancio sicuramente più grave l’esplosione avvenuta in fabbrica di tritolo a Dzerzhinsk in Russia. I media – che citano le autorità locali – parlano di 79 feriti ma nessuno di questi sarebbe in pericolo di vita. Alcuni di questi sono stati ricoverati in ospedale mentre altri sono già ritornati a casa.

Non si conoscono i motivi di questa deflagrazione che poteva causare diversi morti. Sono in corso le indagini con le autorità locali che hanno fatto i rilievi sul posto. Al momento nessuna persona è finito sotto inchiesta ma non è escluso che nelle prossime ore possa essere scritto qualche nome sul registro degli indagati per accertare meglio quanto successo.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Russia, esplosione in una fabbrica di tritolo

Paura per i dipendenti ma anche per gli abitanti della città russa. Sono, infatti, 41 i residenti a Dzerzhinsk che hanno avuto bisogno del soccorso medico mentre 38 i lavoratori della fabbrica che hanno riportato dei problemi da questa esplosione.

Una deflagrazione dovuta al materiale infiammabile presente nella struttura. Le autorità locali vogliono capire se si è trattato di un tragico incidente o se l’esplosione è stata procurata da una persona. Per questo non è esclusa nessuna pista e si aspettano i risultati dei rilievi.

Esplode una fabbrica in Russia: non ci sono morti

L’esplosione poteva avere sicuramente un bilancio molto più grave. La deflagrazione ha provocato il ferimento di 79 persone senza, però, fare vittime. Tanta paura in tutta la città di Dzerzhinsk visto che il boato si è sentito anche in zone lontane dal luogo della fabbrica.

Nei prossimi giorni continueranno le ricerche con l’obiettivo di chiarire meglio la dinamica di questa esplosione e cercare di capire se si è trattato di un incidente oppure di un gesto voluto.

fonte foto copertina https://pixabay.com/it/photos/vigili-del-fuoco-formazione-vivere-1717916/

ultimo aggiornamento: 01-06-2019

X