Palermo, salta la cessione. Zamparini: “Non ho ricevuto garanzie”

Il club rosanero resta nelle mani di Zamparini, che sta già programmando la campagna acquisti. “Porterò subito il Palermo in Serie A”, ha dichiarato il patron.

chiudi

Caricamento Player...

Salta la cessione del Palermo al fondo guidato dall’ex “Iena” Paul Baccaglini. A dare l’annuncio è stato lo stesso Maurizio Zamparini, intervistato da Repubblica.it: “Non ho ricevuto le giuste garanzie – ha dichiarato il patron rosanero – non posso lasciare il Palermo al primo che arriva. Vado avanti per la mia strada e porterò subito la squadra in Serie A. Se poi questi soldi arriveranno ne parleremo. Per me al momento la storia è chiusa”.

Closing Palermo, il club resta a Zamparini

Niente closing, dunque, ma la questione non è ancora chiusa definitivamente. Per il momento, però, Zamparini si tiene il club: “Se non si presentano coi soldi – aveva spiegato il presidente in giornata, come riporta Premium Sport – salta il passaggio di proprietà, ma se poi tra due mesi dovessero presentarsi coi soldi ne riparleremo. Finora non hanno fatto nulla, mi sto muovendo solo io, la squadra la sto realizzando io insieme a Tedino e Lupo. Loro mi propongono i nomi, conoscono benissimo il mercato italiano. Ho comandato solo io finora, la firma nel Palermo l’ho messa solo io”.