Lo svedese Armand Duplantis ha stabilito il nuovo record del mondo nel salto con l’asta. A Torino ha saltato 6,17, un centimetro in più del precedente di Lavillenie.

Dopo sei anni il salto con l’asta ha un nuovo signore: è Armand Duplantis, ventenne svedese.

Record del mondo nel salto con l’asta

Al meeting Copernicus Cup a Torun, in Polonia, il classe ’99 è saltato al secondo tentativo 6,17 metri, un centimetro in più del 6,16 del francese Renaud Lavillenie, che lo aveva stabilito nel 2014 a Donetsk, in Ucraina.  “Fantastico, è qualcosa che sognavo da quando avevo tre anni“, le prime parole del neoprimatista. 

https://www.youtube.com/watch?v=FqN6cZpO78s

La progressione di Duplantis

Nato negli Stati Uniti, a Lafayette, Duplantis ha optato per i colori della Svezia, terra della madre. E’ figlio d’arte, il padre Greg è un ex astista e è anche il suo allenatore. Nel 2018 ha vinto i campionati europei, lo scorso anno ha conquistato l’argento ai Mondiali di Doha.
Già la settimana scorsa a Dusseldorf era andato vicino al record. Oggi, in Polonia, dopo il percorso netto fino a 6,01, il salto a 6,17!

L’epopea di Bubka

Nella storia del salto con l’asta merita una menzione a parte Bubka: l’astista ucraino è stato capace di ritoccare il record del mondo ben 17 volte, fino a 6,14.


Hamilton-Mercedes, accordo sul rinnovo: 40 milioni a stagione per il 2021 e 2022

Covid, le regole per la riapertura di palestre e piscine