Sono iniziate le celebrazioni per la Festa della Repubblica del 2 giugno. Il Capo dello Stato ha salutato il corpo diplomatico prima del concerto al Quirinale.

ROMA – Le cerimonie per la Festa della Repubblica del 2 giugno sono iniziati. Dopo il giuramento del governo Conte, al Quirinale è andato in scena il concerto per l’Italia, eseguito dall’Orchestra e dal Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, in onore del corpo diplomatico.

Concerto Quirinale
Il concerto al Quirinale per la Festa della Repubblica (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto)

Prima uscita ufficiale da premier per Giuseppe Conte che domani, insieme alle altre cariche dello Stato sarà presente alla consueta parata in Piazza Venezia a Roma.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Festa della Repubblica, l’augurio di Mattarella: “Un forte in bocca al lupo al nuovo governo”

Prima dell’inizio del concerto, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato qualche breve dichiarazione: “L’Italia – ha dichiarato il Capo dello Stato – vuole svolgere un ruolo sempre più da protagonista all’interno dell’Unione Europea. Per questo le chiavi della pace e del benessere sono rappresentati dalla comprensione reciproca. Sono rappresenti anche dall’integrazione in Europa, in cui l’Italia intende svolgere un ruolo primario“.

In conclusione il Capo dello Stato ha voluto rivolgere “un forte augurio al nuovo governo e un sincero ringraziamento a quello che ha appena concluso il suo lavoro“.

Di seguito il video con il discorso del Capo dello Stato

fonte foto copertina http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-06-2018


Al via il nuovo governo. Avvenuto il passaggio di consegne tra Gentiloni e Conte

Governo Conte, le prime parole dei neo ministri