Salva Roma, capogruppo M5s in Campidoglio: restituisca i 49 milioni

Salva Roma, capogruppo M5s in Campidoglio: Salvini restituisca i 49 milioni

Non si placano le polemiche sul Salva Roma. Il capogruppo M5s in Campidoglio: “Salvini è un chiacchierone”.

ROMA – Una Pasquetta di polemiche tra M5s e Lega. E’ stata una vigilia del Consiglio dei ministri sul decreto crescita di fuoco. Al centro della discussione il Salva Roma con Matteo Salvini che da Pinzolo ha attaccato nuovamente la sindaca Raggi.

Parole che non sono piaciute al capogruppo M5s in Campidoglio, Giuliano Pacetti, che attraverso Facebook attacca duramente la Lega: “Il ministro dell’Interno – scrive – è un chiacchierone. La smessa di fare campagna elettorale e lavori un po’ Dopo decenni i conti di Roma sono finalmente positivi grazie alla sindaca Raggi. Si vede che Salvini con i numeri ha difficoltà a capire, eppure gli è stato spiegato bene: il nostro Salva Italia taglia 2,5 miliardi di interessi alle banche e li restituisce agli italiani. Comunque, prima di parlare, restituisca i 49 milioni che la Lega deve a tutti gli italiani al nord come al sud. Meno felpe, più fatti“.

Di seguito il post di Giuliano Pacetti su Facebook

Il ministro dell'interno è un chiacchierone che non sa quel che dice. Parla di tutto senza capirci nulla. La smetta con…

Pubblicato da Giuliano Pacetti M5S Consigliere Roma Capitale su Lunedì 22 aprile 2019

Bufera sul ‘Salva Roma’, M5s e Lega si preparano alla resa dei conti

Il Consiglio dei ministri sul decreto crescita può essere considerato come il primo vero scoglio da superare per il governo dopo la TAV. La discussione più accesa si prevede sul ‘Salva Roma’ con il ministro Salvini che in più di un’occasione ha ribadito il no da parte della Lega.

Lauigi Di Maio e Matteo Salvini
Luigi Di Maio e Matteo Salvini

Il MoVimento 5 Stelle non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro e soprattutto molti grillini non hanno accettato le dure critiche del ministro dell’Interno all’amministrazione Raggi. Per questo a Palazzo Chigi ci sarà la definitiva resa dei conti con i due leader che si vedranno dopo le diverse ‘frecciatine’ lanciate attraverso i giornali e i social. Difficile trovare un compromesso ma le parti proveranno a superare lo scoglio per continuare a governare.

ultimo aggiornamento: 23-04-2019

X