Salvini attacca Di Maio: “Se dice ‘o io premier o niente’ allora non si va da nessuna parte”

Prime tensioni post voto tra Lega e M5s. I pentastellati si voglio Di Maio premier, Salvini frena.

Matteo Salvini attacca Luigi Di Maio. A scatenare il fastidio del leader della Lega sono state le posizioni dei Cinque stelle, che quest’oggi, attraverso le parole del deputato Bonafede, hanno dichiarato, come riferito dall’Ansa: “Il governo non si può fare se non sarà fatto premier Luigi Di Maio. Il voto dei cittadini va rispettato. Accordo con Berlusconi? Di Maio non farà mai il Nazareno“.

Una posizione, quella dei pentastellati, che non piace a Salvini. Ospite a ‘Porta a Porta’, il leader del Carroccio ha risposto per le rime: “Se Di Maio dice ‘o io premier o niente’, non è il modo giusto per partire. Se Di Maio dice ‘o io o nessuno’, sbaglia, perché a oggi è nessuno. Non puoi andare al governo dicendo ‘o io o niente’, altrimenti che discussione è?“.

Salvini attacca Di Maio: “Ad oggi non è nessuno

Per Salvini è stata la Lega, finora, a fare passi indietro per far partire le Camere. “Ma non è che possiamo fare passi indietro su passi indietro“, ha aggiunto il leader del centrodestra.

Lo stesso numero uno della Lega ha quindi proseguito: “Tutte le persone che sto incontrando mi dicono che bisogna passare ai fatti. Il nostro programma si sa. Da quello riparto, lo proporremo come centrodestra unito, la coalizione che ha vinto è una squadra. Da soli non si va lontano. Io sono pronto, c’è una squadra pronta. L’Italia non può permettersi preclusioni, arroccamenti o capricci“.

Salvini e Di Maio, l’incontro è previsto per la prossima settimana

Un accordo Lega-M5s è però tutt’altro che saltato: “Noi proporremo un’idea di Italia a Cinque stelle, che non duri cinque mesi ma cinque anni. Non pretendo di imporre il mio pacchetto, ma tutti devono ritenersi provvisori su questa terra, a maggior ragione nel governo. Siamo a fine marzo, spero che entro un mese qualcuno possa giurare al Quirinale“.

Quindi, per concludere, Salvini ha chiarito: “Settimana prossima con Di Maio ci vedremo in campo neutro, ci troveremo o alla Camera o al Senato“.

Non si è fatta attendere in serata la risposta di Di Maio, affidata a un post su Facebook:

 

ultimo aggiornamento: 27-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X