Coronavirus, Matteo Salvini preoccupato per l’ultimo provvedimento adottato dal governo contro l’emergenza alimentare: “Quei soldi erano già in bilancio…”.

Intervenuto ai microfoni de il Corriere della Sera, Matteo Salvini è tornato a parlare dell’emergenza coronavirus e delle ultime mosse del governo.

Supermercati coronavirus
Fonte foto: https://twitter.com/

Coronavirus, Matteo Salvini: “Non vorrei vedere italiani in fila a chiedere soldi che non ci sono”

Nella prima parte della sua intervista al Corriere della Sera, il leader della Lega ha commentato l’ultimo Dpcm del governo, che ha stanziato oltre 4 miliardi per fronteggiare l’emergenza alimentare.

“Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedì ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono”.

Il sospetto di Salvini è che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte abbia annunciato fondi non esistenti, o meglio soldi che già facevano parte dei bilanci e che le amministrazioni locali stavano usando per altro.

“I soldi annunciati sono quelli che già facevano parte dei bilanci, e che i Comuni stavano usando per altro. Se ascoltando la televisione al sabato sera, uno si sente dire che ci saranno i buoni per la spesa, le bollette e quant’altro, magari s’ingenerano aspettative a cui poi difficile dare seguito”.

Matteo Salvini
Roma 10/09/2019 – voto sulla fiducia al Governo / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Salvini

La proposta di Salvini contro l’emergenza economica: “Stampare moneta”

Salvini ha poi presentato la sua proposta, che è quella di stampare moneta.

“Che si stampasse moneta. La Svizzera, compilando un foglio, ti mette a disposizione fino a 500mila euro, la Gran Bretagna ti garantisce fino all’80% dello stipendio, gli Usa destinano fino a 2.000 euro a famiglia. Loro possono farlo. Noi no, perché abbiamo l’euro. E, mi faccia dire, anche questa Europa”.

Coronavirus, il leader della Lega difesa il sistema sanitario della Lombardia

Nell’ultima parte della sua intervista Salvini ha voluto difendere il sistema sanitario lombardo, che nelle ultime settimane è stato travolto dalle critiche.

“Io sono allibito dalle ingenerose prese di posizione di alcuni. Ma sono convinto che, sconfitto il virus, gli italiani sapranno valutare”.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.


Coronavirus ed emergenza alimentare, Conte: “Stanziamo più di 4 miliardi per aiutare i bisognosi”

Scontro sui coronabond, Von der Leyen: “Solo uno slogan”. Conte: “Non decide lei”