Simone Inzaghi in conferenza stampa: “C’è grandissimo rammarico per quanto successo domenica scorsa. Ora cambiamo strada”.

LAZIO – Simone Inzaghi in conferenza stampa ritorna sul pareggio interno con la Fiorentina deciso dal VAR: “C’è grande rammarico – dichiara – per quello che è successo domenica scorsa. Nel derby e con la Fiorentina siamo stati danneggiati ma questo non deve essere un alibi perché se avessimo segnato il 2-0 probabilmente non avremmo pareggiato. Dobbiamo lasciare la delusione alle spalle e cambiare rotta anche se non sarà semplice visto che la Sampdoria è forte soprattutto in casa“. Il tecnico biancoceleste ritorna ancora sul VAR: “Dobbiamo abituarci, ha cambiato il calcio. Secondo me viene utilizzata troppo e penalizza anche gli arbitri“.

Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Abbiamo spinto molto. Domani dobbiamo stare attenti”

Simone Inzaghi vive con fiducia la vigilia: “Abbiamo lavorato molto più intensamente rispetto alle settimane scorse anche perché avevamo una settimana per preparare la sfida. Ora fino al 30 dicembre non avremo una sosta ma dobbiamo obbligatoriamente tornare a conquistare i tre punti. La Sampdoria in casa è molto forte, dobbiamo stare molto attenti“. Sui singoli dice: “Wallace ha avuto un affaticamento al flessore e non convoco neanche Felipe Anderson perché le basse temperature potrebbero essere un rischio”. Chiusura finale su Immobile: “Non ha segnato per una partita e mezzo, non ci si può allarmare per questo. Se dovesse segnare domani bene, ma se segna un altro è lo stesso“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Lazio Lazio-Sampdoria Serie A Simone Inzaghi

ultimo aggiornamento: 02-12-2017


Serie A, Benevento-Milan: convocati, probabili formazioni e info streaming

Inter-Chievo Verona, Spalletti: “Vecíno ci sarà. Vogliamo i tre punti”