Sampdoria-Milan 0-5: nel segno di Gilardino e finalmente Gourcuff

Sampdoria-Milan 0-5, la sinfonia rossonera sulle note di Kakà, Seedorf, Gilardino e Gourcuff.

chiudi

Caricamento Player...

Si avvicina il momento del fischio d’inizio della sfida del Ferraris che vede di fronte Sampdoria e Milan in quello che si prospetta come un test tutt’altro che semlice per la compagine di Vincenzo Montella, chiamata a dare continuità alle vittorie ottenute nelle ultime gare e soprattutto a dare chiari messaggi per quanto riguarda il gioco espresso, fino a questo momento oggetto di critiche da parte della tifoseria e degli addetti ai lavori.

Terra difficile quella genoana, gara difficile quella contro i doriani, un palcoscenico che ha visto il Diavolo protagonista di inaspettate disfatte ma anche di roboanti successi. Alla seconda categoria appartiene quel Sampdoria-Milan 0-5 del 2007.

Ricardo Kakà Milan-Siviglia 3-1

Sampdoria-Milan 0-5: trionfo rossonero

Sfida delicata della decima giornata del campionato di Serie A TIM, Sampdoria-Milan rappresenta una gara delicata per i rossoneri, chiamati a confermarsi contro l’undici di un giovane e insidioso Walter Mazzarri. Gli ospiti provano a pungere in apertura con un colpo di testa di Alberto Gilardino che stacca da posizione favorevole ma manda alto sopra la traversa. Seconda occasione ancora più ghiotta sulla testa stavolta di Kaladze che schiaccia bene su corner battuto da Andrea Pirlo ma è bravissimo Castellazzi a distendersi sulla sua destra e a mettere in calcio d’angolo. La reazione doriana non tarda ad attendere e arriva con una conclusione dalla distanza di Sala che trova una deviazione velenosa e si spegne di poco a lato rispetto al palo sinistro della porta dopo la provvidenziale deviazione di Dida. Dopo il gol sfiorato da Seedorf e quello annullato a Gilardino, le squadre vanno negli spoglitoi sul risultato di 0-0.

Nella ripresa entra in campo un Milan più cinico che sblocca il risultato grazie a un’invenzione magistrale di Andrea Pirlo che lancia in profondità Gilardino, cross basso dalla destra per Kakà che tutto solo da pochi passi appoggia in rete. I rossoneri a questo punto giocano sul velluto e dilagano: il raddoppio arriva con un colpo di testa di Alberto Gilardino su cross dalla sinistra di Serginho. Ancora una volta sono gravi le responsabilità della retroguardia blucerchiata, che si ripete in negativo in occasione dell 0-3 firmato ancora da Gilardino, bravo a ricevere il pallone in area di rigore spalle alla porta, si gira tenendosi alle spalle il difensore e batte il portiere con una conclusione rasoterra non irresistibile. La vittoria assume un sapore ancora più dolce quando il 4-0 lo mette a segno la giovane promessa Gourcuff, desideroso di prendersi il Milan. E il desiderio rimarrà tale, purtroppo… Il quinto gol porta la firma di Clarence Seedorf. Sampdoria-Milan 0-5.