Serie A, Sampdoria-Napoli: il risultato e i marcatori del match che chiude la giornata di Serie A.

Serie A, Sampdoria-Napoli. Chiude il quadro della giornata di Serie A la sfida tra Sampdoria e Napoli con la squadra di Gennaro Gattuso che cerca continuità per continuare a sognare un posto in Europa (la classifica di Serie A).

Sampdoria-Napoli, risultato e marcatori

Di seguito il risultato e i marcatori della partita

SAMPDORIA-NAPOLI 2-4

Marcatori: 2′ Milik, 15′ Elmas, 25′ Quagliarella, 70′ Gabbiadini, 82, Demme, 90’+7 Mertens

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso

La cronaca del match

Prova a partire forte il Napoli che occupa bene il campo e tiene alto il baricentro per provare ad impedire alla Sampdoria di costruire il suo gioco in maniera ragionata. La squadra di Gattuso passa in vantaggio dopo appena due minuti con Milik che su cross dalla sinistra stacca bene dal limite dell’area piccola e di testa mette in rete.

La squadra di Ranieri cresce di intensità nel corso dei minuti ma fatica a trovare spazio tra le maglie della difesa del Napoli che dal punto di vista tattico domina la partita. Al 13′ primo affondo della Doria con il solito Quagliarella che impegna il portiere del Napoli con una conclusione ravvicinata che non ha potenza né precisione.

Al 15′ il Napoli chiude virtualmente la partita con il gol di Elmas che su calcio piazzato si fa trovare pronto sul secondo palo, raccoglie la spizzata e da zero metri apre il piattone e deposita in fondo al sacco. La Samp accusa il colpo ma reagisce e riapre la gara con un gol da cineteca di Fabio Quagliarella che con una conclusione al volo dal limite dell’area di rigore rimette tutto in discussione.

Al 40′ contropiede magistrale della Sampdoria che con quattro passaggi e tre passaggi di fino taglia fuori la difesa del Napoli che si salva solo grazie al palo.

LORENZO INSIGNE
LORENZO INSIGNE

Il secondo tempo

Nella ripresa prova a prendere campo la Sampdoria che però lascia spazi importanti al Napoli che riparte con velocità e con i tempi giusti. Al 54′ pareggia la Doria con una splendida rovesciata di Gaston Ramirez che su sponda di testa di Gabbiadini si coordina in una frazione di secondo e batte il portiere. L’entusiasmo della squadra blu-cerchiata viene congelata dalla decisione dell’arbitro di andare a consultare il monitor del VAR per un tocco di mano di Gabbiadini. Il giudice di gara torna in campo e assegna un calcio di punizione al Napoli. Gol annullato.

Gli sforzi della Sampdoria si concretizzano al 70′ con il calcio di rigore trasformato da Gabbiadini dopo l’atterramento di Quagliarella in area da parte di Manolas.

È furiosa la reazione del Napoli che si porta in avanti nei minuti finali e trova il gol del vantaggio con Demme che raccoglie una respinta corta della difesa della Sampdoria e batte a rete da distanza ravvicinata.

Al settimo minuto di recupero di una partita entusiasmante Mertens chiude i conti con un gol dalla trequarti campo approfittando di un’uscita avventata di Audero.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Napoli Serie A

ultimo aggiornamento: 03-02-2020


Lista Champions, per la Juve c’è Chiellini

Serie B, la Salernitana rallenta il Benevento. L’Empoli ritrova il successo