Giuseppe Sala: "San Siro? Milan e Inter facciano chiarezza"

San Siro, Sala: “Milan e Inter facciano chiarezza”

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, si rivolge ai due club invitandoli a chiarire la questione stadio.

San Siro, Giuseppe Sala lancia un appello a Milan e Inter: “È il momento – ha affermato il sindaco di Milano – che le squadre facciano chiarezza, per lo meno a livello comunicativo, altrimenti in questo momento sembra che sia il sindaco a voler abbattere il Meazza. Ma non è così, anzi: io vorrei che fosse ristrutturato”.

“Se però le squadre hanno un’idea diversa – ha aggiunto il primo cittadino – vengano da me a portare una progetto. Il mio non è un ultimatum perché capisco che non è un’operazione semplice, i due vincoli sono che si rimanga sulla funzione d’uso attuale, anzi che la si allarghi, e poi c’è quello della proprietà”.

La questione San Siro continua a far discutere. Dai tifosi agli addetti ai lavori, passando per la politica: sono le diverse reazioni in merito al possibile abbattimento di uno stadio simbolo della città di Milano. “Quello che che sta succedendo è un rischio – ha affermato Giuseppe Sala ai microfoni di Sky Sport proprio questa mattina ci hanno chiamato dal Cio chiedendoci chiarezza. Noi abbiamo risposto che l’inaugurazione delle Olimpiadi invernali 2026 si farà a San Siro o nel nuovo stadio, abbiamo dovuto confermarlo per iscritto”.

San Siro ferreira carrasco Adriano Galliani
San Siro

Galliani: “San Siro? Serve un nuovo stadio”

Il sindaco, dunque, ha esternato tutta la sua preoccupazione per un caso divenuto ormai di dominio pubblico: “Serve chiarezza. Una cosa positiva è che i due club ora stiano lavorando assieme, quello che mi auspico è che chi sta ai vertici di Milan e Inter club dica come la pensa e cosa intende fare. E’ urgente che lo facciano”.

Le società sembrano intenzionate a costruire uno stadio nuovo proprio nell’area dell’attuale impianto, con quest’ultimo che verrebbe utilizzato fino al termine dei lavori.

Ecco le immagini del derby Milan-Inter 2-3 giocato di recente al Meazza:

ultimo aggiornamento: 28-03-2019

X