Gli ascolti della prima serata di Sanremo 2020. Amadeus batte il secondo Claudio Baglioni e ‘porta a casa’ il 52,2 per cento di share.

Sanremo 2020, buona la prima di Amadeus. Buoni soprattutto gli ascolti, che premiano la prima serata del Festival della canzone italiana. Ora inizia la parte più difficile, ossia quella di mantenere alto il dato e migliorarlo.

Amadeus Fiorello Sanremo
Fonte foto: https://twitter.com/SanremoRai

Sanremo 2020, gli ascolti della prima serata

Nella sua serata di debutto il Festival di Sanremo ha fatto registrare 10 milioni 58mila telespettatori, con il 52,2% di share. Amadeus ha fatto meglio del secondo Claudio Baglioni, che pure era un usato sicuro per la RAI e che pure ha portato a casa risultati soddisfacenti. Il dato è stato commentato anche da Fiorello, che sta vestendo i panni dello scudiero a servizio, o meglio a difesa dell’amico. Lo sta proteggendo dalle accuse e dai pericoli. Un parafulmini di spessore.

Di seguito il tweet condiviso da Rosario Fiorello sul proprio profilo Twitter.

Buona la prima di Amadeus sul palco dell’Ariston

Accompagnato sul palco da Fiorello, Diletta Leotta e Rula Jebreal, che si sono limitati a blitz mirati, Amadeus è piaciuto e ha superato le aspettative. Il conduttore si è comportato da perfetto padrone di casa, è sembrato decisamente a suo agio, ha reso la serata leggera e gradevole. Ha reagito con prontezza e con il sorriso al bello della diretta, che ovviamente porta con sé anche imprevisti inaspettati.

Giusta la scelte delle spalle sul palco. La Leotta ha fatto il suo anche se il suo monologo sulla bellezza è sembrato particolarmente debole, mentre Rula Jebreal, accompagnata sul palco dell’Ariston dalle polemiche, ha messo tutti a tacere con un monologo commovente, straziante. Un pugno nello stomaco. Meritato.


Open Arms, i giudici: quello di Salvini fu sequestro di persona

Sanremo 2020, il videomessaggio ‘sparito’ di Rogers Waters: una scelta politica dietro la decisione della Rai?