Un pusher di 83 anni è stato arrestato a Sanremo per spaccio di cocaina. Tra i suoi clienti anche un settantenne pregiudicato calabrese.

SANREMO (IMPERIA) – Operazione antidroga nella città dei Fiori. La Squadra Mobile di Sanremo ha arrestato uno pusher di 83 anni per possesso e spaccio di cocaina. Le indagini erano partite da uno strano giro di tossicodipendenti in quell’abitazione. Durante un controllo, gli inquirenti hanno visto entrare nella casa un pregiudicato settantenne di origine calabrese. Scattato il blitz, gli agenti hanno fermato lo spacciatore che nei prossimi giorni sarà ascoltato dal magistrato.

Polizia
Polizia (fonte foto: https://www.facebook.com/poliziadistato.it/)

Operazione antidroga a Sanremo, fermato un uomo di 83 anni

Durante la perquisizione nell’abitazione dell’uomo gli inquirenti hanno trovato due grammi e mezzo di cocaina, materiale per confezionare la droga, una bilancia di precisioni e soldi in contanti oltre che 20 orologi di probabile provenienza illecita.

Il pusher di 83 anni nei prossimi giorni verrà ascoltato dal magistrato che dovrà confermare il fermo. Molto probabilmente la Procura di Genova emetterà un mandato cautelare per gli arresti domiciliari vista l’età del fermato ma la decisione verrà presa solamente più in là.

Le indagini non si fermano con gli inquirenti che sono al lavoro per capire se i suoi clienti facevano uso personale di droga oppure veniva venduta ad altri individui. La confessione – semmai ci sarà – del pusher potrebbe essere fondamentale in questo senso.

Sanremo, la Polizia sequestra la cocaina in possesso del pusher

Operazione antidroga nel giorno di Natale a Sanremo con un pusher di 83 anni finito in manette per spaccio di cocaina. Nei prossimi giorni l’uomo sarà ascoltato dai magistrati per chiarire la sua posizione e spiegare la provenienza della sostanza stupefacente sequestrata nella sua abitazione.

Il blitz degli inquirenti è scattato dopo aver visto entrare nella casa un pregiudicato di settantanni di origine calabrese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it


Novantenne chiama i Carabinieri a Natale: voglio parlare, sono sola. Il regalo dei militari

Maclodio (Brescia), marocchino irrompe in chiesa e urla ‘Allah’ durante la messa di Natale