Decreto Sicurezza Bis, multe a ONG fino a 1 milione

La Lega ha inserito l’emendamento nel Decreto Sicurezza Bis che prevede multe fino a 1 milione di euro alle ONG.

ROMA – Multe fino a 1 milione di euro per tutte le ONG che non rispettano le leggi italiane. La Lega – dopo l’anticipazione di Matteo Salvini – ha deciso di inserire l’emendamento nel Decreto Sicurezza Bis. La sanzione minima sarà di 150mila euro.

Cifre sicuramente molto più alte rispetto alle precedenti che prevedevano multe da 10 a 50mila euro. C’è tempo fino alle 15 di martedì 9 luglio 2019 di pubblicare gli emendamenti nel nuovo decreto di sicurezza.

Decreto Sicurezza Bis, Salvini sfida le ONG

Il nuovo provvedimento è un chiaro segno sfida elle ONG. “Il ministro dell’Interno – si legge in un altri emendamento del primo articolo del Decreto Sicurezza Bis – può altresì vietare il trasbordo o lo sbarco sul territorio nazionale di cittadini stranieri irregolari“.

Una norma che viene affiancata ad altre come quella che permette al Viminale di “limitare o vietare l’ingresso, il transito o la sosta di navi nel mare territoriale per motivi di ordine pubblico e sicurezza pubblica o se ci sono violazioni delle leggi di immigrazioni vigenti”.

Matteo Salvini
Matteo Salvini (fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial)

Decreto Sicurezza Bis, le ONG provocano Salvini: “Con i soldi dovuti alla Lega avremmo potuto fare 49 salvataggi”

La decisione di aumentare le sanzioni da parte della Lega non spaventano le ONG. “Dicano apertamente – sottolinea Metz, armatore della Mediterranea citato dall’ANSA che i naufraghi devono morire. Noi pensiamo il contrario. In ogni caso queste multe non ci impediranno di fare il nostro lavoro, cioè quello di salvare vite che valgono più di un milione di euro. Con i soldi dovuti dalla Lega, avremmo potuto fare almeno 49 salvataggi“.

E’ guerra aperta ormai tra Lega e ONG. Salvini ha deciso di aumentare le sanzioni fino a 1 milione di euro per tutte le imbarcazioni che non rispettano le leggi italiane.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 10-07-2019

X