Coronavirus in Italia, ricorso della Sardegna sulla zona Arancione: il Tar chiede chiarimenti al Ministero della Salute guidato da Speranza.

Il Tar chiede al ministro della Salute Roberto Speranza di spiegare il piazzamento della Sardegna in Zona Arancione, quindi nella fascia intermedia di rischio. I giudici hanno chiesto quindi informazioni aggiuntive utili ad esprimersi sul ricorso presentato dal Presidente della Regione.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Sardegna in zona Gialla, il Tar chiede chiarimenti al Ministero della Salute

Il caso è legato alla decisione del Ministero della salute di posizionare la Sardegna in zona Arancione. La Regione ha deciso di presentare ricorso al Tar e i giudici hanno chiesto un supplemento di istruttoria per potersi esprimere.

Secondo l’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza, la Sardegna dovrà rimanere in zona Arancione almeno fino al prossimo 7 febbraio.

Il Tar ha chiesto che il Ministero della Salute presenti entro la giornata di lunedì “chiarimenti sulle ragioni che hanno determinato la permanenza della Sardegna in zona arancione, anche nel confronto con i dati riguardanti le altre regioni“.

Stando a quanto appreso, il Tar avrebbe chiesto al Ministero della Salute anche i criteri automatici che dispongono la posizione delle Regioni e il margine di discrezionalità. Inoltre avrebbe richiesto spiegazioni anche sul numero di giorni a basso rischio, quindi con dati considerati positivi, che devono trascorrere prima di poter procedere con il passaggio in una zona a minor rischio epidemiologico e quindi con regole meno restrittive.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

La posizione del Ministero

La palla passa ora al Ministero della Salute che dovrà presentare i documenti che giustificano la decisione di porre la regione Sardegna nella fascia intermedia. Questo nonostante nonostante i dati che, almeno in apparenza, giustificherebbero spostamento in zona Gialla. O almeno così sembra.

In base ai dati e alle motivazioni che il Ministero della Salute presenterà ai giudici, il Tar si esprimerà sul ricorso urgente presentato dal Presidente della Regione Sardegna.


Morte Maradona, l’audio shock del medico: “Il gordo sta morendo”

I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana