Sardine a Milano, in migliaia in piazza Duomo sotto la pioggia

Sardine a Milano, 25.000 in piazza Duomo. Santori: “Salvini ha distrutto il tessuto sociale”

Sardine in piazza Duomo a Milano. Beppe Sala: “È un’altra dimostrazione che siamo noi che lasciamo uno spazio e qualcuno lo occupa”.

Sardine in piazza a Milano, con un cambio di programma. La manifestazione, che doveva svolgersi in piazza dei Mercanti, è stata spostata addirittura in Pizza Duomo alla luce della partecipazione che ha superato le previsioni. La pioggia non ha fermato i manifestanti che hanno riempito la piazza mandando un altro chiaro segnale della propria presenza.

Sardine Milano
Fonte foto: https://www.facebook.com/events/

Sardine in piazza a Milano

Migliaia di persone si sono ritrovate in piazza senza simboli di partito e senza slogan politici. Naturalmente tra le sardine si trovano iscritti a partiti di Centrosinistra o di Sinistra, ma gli organizzatori non vogliono mettere il cappello a uno dei movimenti più importanti degli ultimi anni.

Le Sardine hanno voluto lanciare anche un’iniziativa di solidarietà invitando i partecipanti alla manifestazione a portare cibo in scatola a lunga scadenza, un caldo abbraccio da donare ai bisognosi.

Di seguito il post con il video della manifestazione delle Sardine a Milano

https://www.facebook.com/Repubblica/videos/853781768392999/

Mattia Santori: “Salvini ha disintegrato il tessuto sociale in Italia”

In piazza Duomo ha preso la parola uno dei fondatori Mattia Santori, che ha commentato il rapporto con Matteo Salvini.

“Il nostro pensiero non è manipolato. Non c’è nessuno dietro di noi nonostante ogni giorno qualcuno cerchi di dividerci, ma noi in risposta saremo ancora di più nelle piazze. Salvini ha promesso di venire molte volte nelle nostre piazze, ma ovviamente non si è mai visto. Non dimentichiamo che ha disintegrato il tessuto sociale in Italia, non mi interessa incontrarlo, non facciamo dialogo con quella politica che ci ha fatto dire basta”.

Beppe Sala: “Le Sardine occupano uno spazio che noi abbiamo lasciato vuoto”

Proprio delle Sardine ha parlato anche il sindaco di Milano Beppe Sala: “Il Centrosinistra non deve pensare alle Sardine in sé ma riflettere una volta di più sul fatto che occupano uno spazio che noi abbiamo lasciato vuoto. Ricordo che un anno fa le Madamine torinesi sembravano centrali nel dibattito politico, ora ci sono le Sardine. Va benissimo, ma è un’altra dimostrazione che siamo noi che lasciamo uno spazio e qualcuno lo occupa. Dobbiamo riappropriarcene“.

ultimo aggiornamento: 02-12-2019

X