Sarri: “Il Milan ci creerà problemi, capiremo a che punto siamo”

Il Napoli arriva alla sfida con i rossoneri in piena emergenza difensiva. Nelle parole di Sarri c’è un pizzico di preoccupazione

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di San Siro contro il Milan. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da Sportmediaset.it: “La gara di domani ci può dire a che punto siamo. È un banco di prova importante per entrambe, loro hanno fatto passi in avanti importanti grazie al loro allenatore, hanno ricompattato l’ambiente e non era facile, quindi sono tutte componenti positive. Per noi sarà difficile, è un campionato strano, per rimanere in alto non puoi sbagliare con le medio piccole e per altri discorsi devi vincere gli scontri diretti. Cinque-sei squadre hanno una media punti impressionante. Il Milan ci darà dei problemi, dovremo interpretare bene la gara”.

Milan Napoli

La difesa del Napoli è in emergenza, Sarri è un po’ preoccupato: “Abbiamo preparato la gara con i difensori della Primavera. È una problematica seria. Albiol ha sempre qualche linea di febbre, speriamo di recuperarlo, Tonelli si è allenato in gruppo nonostante ancora un po’ di dolore. Maksimovic sya abbastanza bene già da ieri, vediamo domattina”.

Sarri Napoli

Bisognerà prestare particolare attenzione ai due campioni del Milan, Giacomo Bonaventura e Suso. E Sarri lo sa bene: “Sono giocatori forti, bravi tecnicamente, saltano l’avversario facilmente. Creano difficoltà a tutti, quindi dobbiamo già capire che lo faranno anche a noi. Sono bravi a giocare tra le linee e dentro al campo”. Sarri ha la Juve nel mirino e non vuole sentir parlare di secondo posto: “Io non firmo niente, per nessun tipo di posto. Se avessi firmato 10 anni fa avrei firmato per la serie C, quindi non firmo nulla, fermo restando che la Juve resta di un’altra categoria, basta leggere un bilancio”.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-01-2017

Salvo Trovato

X