Sassuolo, Boateng: “Porto il Milan nel cuore, farà male segnargli”

L’ex centrocampista del Milan, Boateng, ha parlato del suo ex club durante la conferenza di presentazione in neroverde.

Kevin-Prince Boateng è un nuovo giocatore del Sassuolo. Il centrocampista ghanese ha quest’oggi sostenuto la conferenza stampa di presentazione, parlando di molte cose. Anche del suo Milan. Queste le sue parole, riportate da Tuttomercatoweb: “Il Milan è una squadra che è nel mio cuore, ma non posso pensare più così, devo segnargli anche se farà male. Possiamo fare bene con il Sassuolo, vogliamo fare bene“.

Sassuolo, Boateng si presenta: “Progetto impressionante

L’ex rossonero ha però parlato, ovviamente, anche della sua nuova squadra, utilizzando parole lusinghiere: “Essere in questo club è un onore, è stato tutto veloce. Non voglio parlare tanto, ma cominciare a lavorare. Non vedo l’ora di stare sul campo con il Sassuolo. È un progetto che mi ha fatto impressione. Ho parlato tanto con il mister, mi ha chiamato, abbiamo fatto una cena. Dovevamo lavorare al Las Palmas, lo stimo tantissimo, è una brava persona. Io sono disponibile a giocare in tanti ruoli“.

Immancabile un commento sul possibile arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus: “È una cosa grande e importante per il calcio italiano, contento di poter giocare contro di lui. Oggi io, domani lui“.

Nel video alcune immagini di Boateng ai tempi del Milan:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-07-2018

Mauro Abbate

X