All’indomani della vittoria del Sassuolo contro l’Inter, l’amministratore delegato Carnevali si difende dalle accuse dei nerazzurri.

Ha fatto rumore in casa Inter la sconfitta inattesa a Reggio Emilia contro il Sassuolo di De Zerbi. Per una squadra additata da tutti come principale candidata al ruolo di anti-Juve, perdere al debutto non è certo un segnale incoraggiante. Il giorno dopo il match, in Emilia è ancora grande festa, nonostante le lamentele di Spalletti per le condizioni del manto erboso, giudicate come inaccettabili.

A difesa della manutenzione del Mapei Stadium si è posto quest’oggi l’amministratore delegato neroverde, Giovanni Carnevali, che ha dichiarato, come riferito dalla Gazzetta dello Sport: “Io non credo onestamente che il campo abbia influito. Bisogna avere l’onestà intellettuale di dire che l’Inter ha giocato una partita sottotono e che contro ha trovato un grande Sassuolo“.

Sassuolo, Carnevali: “Anche noi abbiamo dei meriti

Con orgoglio e grande determinazione, Carnevali fa valere il proprio lavoro: “Credo che qualche merito lo meritiamo anche noi come società. Berardi? Su di lui si dicono oggi le stesse cose che si dicevano l’anno scorso, ovvero che avrebbe dovuto cambiare società. Spero faccia bene, è partito con entusiasmo, ha tutto per tornare quello di prima. Non è l’ultimo treno, abbiamo deciso insieme di andare avanti. Poi l’anno prossimo valuteremo“.

Parole importanti che spingono il Sassuolo verso una stagione che dovrà valere come rivalsa rispetto a quella fallimentare dello scorso campionato, conclusa con una salvezza non molto tranquilla nonostante una rosa piuttosto competitiva. Quest’anno, però, il progetto De Zerbi è partito con il piede giusto. Al di là di ogni polemica sterile.

Nel video gli highlights di Sassuolo-Inter:

Fonte foto copertina: https://twitter.com/luca_leoni1

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Giovanni Carnevali Inter Serie A

ultimo aggiornamento: 20-08-2018


La rosa del Frosinone nella stagione 2018-2019

Milan: il programma della settimana in vista dell’esordio in campionato