Migranti, non si fermano gli sbarchi a Lampedusa: arrivate 160 persone

Migranti, non si fermano gli sbarchi a Lampedusa: arrivate 160 persone

Sbarchi di migranti a Lampedusa. 160 persone sono arrivate in modo autonomo sull’isola siciliana. Tensione a bordo di un barcone.

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – Nuovi sbarchi di migranti a Lampedusa. Nel giorno dei soccorsi da parte della Ocean Viking, sull’isola siciliana autonomamente sono arrivate 160 persone divisi in circa sei barconi. L’ultimo è stato un piccolo peschereccio con a bordo circa 70 rifugiati.

I profughi sono stati soccorso e portati nell’hotspot dell’isola che continua ad essere sempre pieno. Ma questi migranti molto presto potrebbero essere raggiunti da quelli che sono a bordo della ONG. La Ocean Viking ha chiesto un porto sicuro e presto potrebbe dirigersi verso Lampedusa.

Naufragio a Lampedusa: le ricerche continuano

Non si fermano intanto le ricerche dei dispersi dopo il naufragio dei giorni scorsi. Al momento i corpi recuperati restano 13 mentre degli altri 17 migranti non si hanno notizie. Secondo i soccorritori non sarà semplice riuscire a ritrovare le vittime visto che al momento non è stato rinvenuto neanche il barcone.

Molto probabilmente la forza della corrente ha portato via sia l’imbarcazione che i corpi dei migranti. Le ricerche continueranno in tutta la zona ma non sarà semplice riuscire a riportare a galla i profughi vittime di questo naufragio.

Migranti Lampedusa
fonte foto https://twitter.com/Medhope_FCEI

Tensione nel Mediterraneo

Ma la tensione nel Mediterraneo continua ad essere molto alta. Secondo quanto raccontato dai media internazionali, nella notte di venerdì un barcone con almeno 110 migranti è stato intercettato dalla Guardia Costiera tunisina.

Quando le tre motovedette hanno affiancato il peschereccio, i profughi hanno iniziato a lanciare coltelli verso i militari con due uomini rimasti leggermente feriti. Una guerriglia che si è conclusa con il trasferimento dei migranti sulla terra ferma e l’arresto del conducente dell’imbarcazione. Alcuni dei profughi si era buttato a mare per non farsi prendere dalla Guardia Costiera ma nessuno è riuscito a fuggire.

fonte foto copertina https://twitter.com/Medhope_FCEI

ultimo aggiornamento: 14-10-2019

X