Migranti, barca soccorsa in Calabria: arrestati due scafisti

Gli sbarchi in Italia non si fermano. Una barca con a bordo 53 migranti è stata soccorsa in Calabria. Arrestati due scafisti.

CROTONE – Nuovo sbarco in Calabria. Una barca con 53 migranti è stata soccorsa al largo di Isola Capo Rizzuto, provincia di Crotone. L’imbarcazione è stata ‘scortata‘ fino al porto crotonese dove sono scesi i profughi. Finite le operazioni di soccorso e di riconoscimento, le persone sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza della zona. I militari hanno fermato anche due persone, ritenute gli scafisti del viaggio.

Secondo le prime indiscrezioni, a bordo della piccola imbarcazione c’erano soprattutto pachistani e tra questi 10 erano minorenni. Il viaggio sarebbe iniziato alcune giorni fa a bordo della Turchia e sono arrivati senza particolari problemi in Calabria. Le condizioni dei migranti sono buone e nelle prossime settimane il Viminale deciderà il loro futuro. Possibile un rimpatrio oppure un ricollocamento in altri centri di prima accoglienza italiana.

Migranti
fonte foto https://www.facebook.com/marco.todarello.18

Migranti, gli sbarchi in Italia non si fermano

I ‘porti chiusi’ di Matteo Salvini non hanno scoraggiato i migranti che proseguono le loro partenze per fuggire dalla guerra. I 53 arrivati in Calabria sono gli unici di una lunga serie con diversi sbarchi che sono stati registrati nelle ultime ore.

Come testimoniato in più di un’occasione da parte delle ONG, il Mediterraneo è ricco di imbarcazioni che stanno cercando di raggiungere l’Europa con a bordo migranti. Ma non tutte riescono nell’obiettivo e al momento non c’è nessuna barca volontaria in mare per monitorare la situazione.

L’allarme sbarchi continua ad essere molto alto. In Italia nelle ultime settimane sono stati registrati diversi arrivi e non è escluso che nelle prossime ore altre imbarcazioni possano essere individuate a largo di una città della Penisola e salvate dalla Guardia Costiera, al lavoro per evitare altre stragi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/marco.todarello.18

ultimo aggiornamento: 09-06-2019

X