Sbarco migranti a Lampedusa: 57 persone arrivate con un barcone

Gli sbarchi a Lampedusa non si fermano: individuato un barcone con 57 migranti

Nuovo sbarco di migranti a Lampedusa. Un barcone con a bordo 57 persone è stato individuato al largo dell’isola siciliana.

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – Nuovo sbarco di migranti a Lampedusa. Mentre la Open Arms continua a restare al largo dell’isola, la Guardia Costiera ha individuato un’imbarcazione con 57 persone a bordo. Le autorità locali sono in viaggio per raggiungerla e scortarla fino a riva dove inizieranno le pratiche di riconoscimento prima del trasferimento all’hotspot della zona.

Nuovo sbarco di migranti a Lampedusa

La politica dei porti chiusi di Matteo Salvini continua a valere solo per le ONG. Gli sbarchi individuali, infatti, non si fermano e l’ultimo è avvenuto a Lampedusa con un barcone con 57 persone a bordo individuato al largo dell’isola agrigentina. Al momento non si hanno altre informazioni sui rifugiati presenti sull’imbarcazione e nelle prossime ore le autorità locali potrebbero dare ulteriori dettagli sull’ennesimo sbarco.

Il Viminale continua a seguire da vicino la vicenda per capire il destino di questi nuovi migranti in arrivo in Italia. Dopo le pratiche di riconoscimento, saranno trasportati nell’hotspot locale prima di decidere un eventuale trasferimento oppure un rimpatrio.

Migranti Lampedusa
fonte foto https://twitter.com/Medhope_FCEI

Open Arms al largo di Lampedusa

Se gli sbarchi individuali non si fermano, la Open Arms continua a restare al largo di Lampedusa. Nessuna novità con il Viminale che ha solamente autorizzato l’arrivo sulla terra ferma di 27 dei 28 minori che erano a bordo della ONG. Una decisione, come comunicato dallo stesso Salvini, voluta dal premier Conte.

La nave battente bandiera spagnola da tempo sta chiedendo di far scendere gli altri migranti ma il Viminale non ha ancora dato l’autorizzazione allo sbarco. Le persone a bordo della ONG si preparano al diciassettesimo giorno sull’imbarcazione. Una situazione di non facile risoluzione che potrebbe durare ancora per diverso tempo. Anche se il premier Conte spinge per la risoluzione di questo braccio di ferro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/marco.todarello.18

ultimo aggiornamento: 18-08-2019

X