Scambio Higuain-Morata, c’è un ostacolo da parte del Milan…

Gennaro Gattuso non sarebbe convinto dell’ipotesi di scambio Higuain-Morata. Il tecnico del Milan vuole blindare l’argentino, il quale piace molto al Chelsea.

Lo scambio Higuain-Morata, più che una indiscrezione di mercato, avrebbe trovato un intoppo sul nascere. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, Gennaro Gattuso non sarebbe convinto della bontà della trattativa: il tecnico rossonero sarebbe determinato a blindare l’attaccante argentino.

Gennaro Gattuso (Milan)
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Il Chelsea ci prova

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano capitolino, il Chelsea ha realmente imbastito la trattativa per portare il Pipita a “Stamford Brigde”: Higuain gode della grande considerazione di Maurizio Sarri; il manager toscano riabbraccerebbe volentieri l’attaccante che sotto la sua gestione a Napoli ha realizzato 36 reti in un campionato, stabilendo un nuovo record.

Il rilancio di bomber

Lo scambio Higuain-Morata è più di una suggestione, in quanto sia l’argentino che lo spagnolo non stanno attraverso buoni momenti di forma: il classe ’87 non segna con il Milan da fine ottobre mentre il classe ’92 non gioca titolare a “Stamford Bridge”. La partenza nelle direzioni opposte potrebbe rilanciare entrambi gli attaccanti. Peraltro, già in estate i Blues avevano provato a prendere l’ex Napoli prima che ci fosse il blitz del Milan; Morata, invece, è stato accostato ai rossoneri nel 2017.

Il placet della Juventus

L’operazione non è semplicissima in quanto il cartellino di Higuain è ancora nelle mani della Juventus: il Milan ha pagato infatti 18 milioni per il prestito oneroso e ha l’accordo per il riscatto a 36 milioni. Il Chelsea, dal canto suo, ha versato 66 milioni nell’estate del 2017 per assicurarsi Alvaro Morata dal Real Madrid. Per consentire il trasferimento di Higuain al Chelsea è necessario l’ok dei bianconeri. I Blues non dovrebbero avere problemi a praticare una sorta di accollo e garantire l’acquisizione definitiva del 31enne. Questo almeno fino al “colpo di scena” di Gattuso…

ultimo aggiornamento: 22-12-2018

X