Donnarumma, scambio con Szczesny tra Milan e Juventus?

Il club bianconero punta Donnarumma e potrebbe utilizzare Szczesny come pedina di scambio oltre a un sostanzioso conguaglio in favore del Milan.

Sembra tornare indietro di diversi mesi. Il futuro di Donnarumma in bilico, la Juventus in agguato e il club rossonero che si mette sulle tracce di Wojciech Szczesny per non rimanere scoperto nel ruolo del portiere. Alla fine, come noto, il portiere di Castellammare di Stabia e il Milan hanno raggiunto l’accordo sulla base di un ingaggio di 6 milioni netti a stagione. A quel punto, il portiere polacco è passato proprio ai bianconeri via Arsenal per 12 milioni e assumere i gradi di vice-Buffon.

Il rapporto tra Raiola e Nedved

Secondo quanto si legge su calciomercato.com, la Juventus rimane con le orecchie drizzate in merito alle evoluzioni dei rapporti tra il Milan e l’entourage di Donnarumma. In particolare con Mino Raiola. Il potente agente olandese è in stretti rapporti con Pavel Nedved, di cui è stato procuratore ai tempi in cui il ceco era giocatore.

Operazione bis tra rossoneri e bianconeri?

Ecco allora che in caso di addio di Donnarumma ai colori rossoneri, la Juventus tenterebbe il colpo, soprattutto se Buffon lascerà il calcio giocato al termine della stagione. I bianconeri metterebbero sul piatto una cifra tra i 40 e i 50 milioni più il cartellino di Szczesny.

ultimo aggiornamento: 15-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X