Scandalo in Liguria: dati Covid manipolati per ottenere più vaccini
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Scandalo in Liguria: dati Covid manipolati per ottenere più vaccini

Vaccino Covid

I dettagli dell’inchiesta su come i dati Covid sono stati manipolati in Liguria per ottenere più vaccini. Toti e Cozzani sono sotto accusa.

In Liguria, una regione già colpita duramente dalla pandemia, emerge un nuovo scandalo che vede i presunti protagonisti il governatore Giovanni Toti e il suo capo di gabinetto Matteo Cozzani. Secondo quanto riportato da fonti quali la Repubblica e Affaritaliani.it, entrambi sono ora indagati per avere presuntamente falsificato i dati relativi ai malati di Covid-19 allo scopo di ottenere un numero maggiore di vaccini.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Vaccini
Vaccini

Dettagli delle interazioni incriminate

L’inchiesta, condotta dalla Procura di Genova, si è allargata includendo non solo accuse di corruzione legate a presunti favori verso imprenditori della sanità privata, ma anche il sospetto di falso. Al centro delle indagini ci sono le comunicazioni intercettate tra Cozzani e altri dirigenti regionali. Durante le quali emerge un chiaro tentativo di manipolazione dei dati sulla copertura vaccinale, come riportato da Repubblica. Informazioni raccolte dall’articolo di affaritaliani.it

In una delle intercettazioni, discutendo con il direttore dell’Agenzia sanitaria, Cozzani si fa inviare dati sui vaccini che erano stati “improvvidamente” inviati all’ufficio di dell’all’epoca Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid, secondo quanto emerso su Affaritaliani.it.

In risposta, una dirigente di Alisa (l’Agenzia ligure di sanità) menziona una discussione con un collaboratore del commissario, evidenziando la necessità di “riconciliare” i dati inviati, data la loro discrepanza con le cifre ufficiali, come riporta Repubblica. Informazioni raccolte dall’articolo di affaritaliani.it

Questo dialogo svela un circolo vizioso di manipolazioni, dove Cozzani scherza sul fatto di avere già alterato i numeri prima che Toti li “ri-aumentasse” ulteriormente. Creando una spirale di falsificazioni, secondo una presunta rivelazione riportata da Affaritaliani.it.

Impatto sulla gestione della pandemia

La rivelazione di questi fatti solleva preoccupanti questioni sulla gestione della crisi sanitaria in Liguria. Manipolare i dati dei malati per ottenere più vaccini potrebbe avere avuto serie ripercussioni sulla distribuzione delle risorse sanitarie essenziali. Compromettendo l’efficacia della risposta alla pandemia in una fase critica, come sottolineato da Repubblica.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2024 12:15

Feltri tuona su Elena Cecchettin: “Mente imbevuta di…”

nl pixel