Scherma, Lipsia 2017: si chiude con un oro. Il fioretto maschile non sbaglia

A Lipsia il fioretto maschile conquista la medaglia d’oro nella prova a squadre. Stati Uniti battuti in finale con il punteggio di 45-41.

chiudi

Caricamento Player...

E sono 9. L’Italia chiude la spedizione del Mondiale di scherma sulla pedana di Lipsia con una medaglia d’oro. Il quartetto italiano composto dal campione olimpico di Rio Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Giorgio Avola e da Andrea Cassarà è riuscito a conquistare il titolo iridato riscattando una prova non eccezionale nella prova individuale. Sicuramente una bella prova per la squadra azzurra che è riuscita a vincere quasi nettamente tutte le sfide confermandosi tra le nazioni più forti al mondo.

Cammino quasi perfetto. In finale superati gli Stati Uniti

Cammino perfetto per gli azzurri che sono riusciti a conquistare un titolo fondamentale per il mondo della scherma azzurra. La giornata odierna per l’Italia è iniziata nel tabellone dei 32 con una sfida soft contro l’Olanda vinta con un netto 45-17. Al turno successo è la Gran Bretagna a venire eliminata con il punteggio di 45-37. Il cammino perfetto continua ai quarti con la Cina che viene “asfaltata” con il netto 45-27. Gli azzurri proseguono la loro marcia vincente contro la Francia in semifinale: i transalpini sono stati sconfitti 45-35 mentre nella finalissima contro gli Stati Uniti è terminata 45-41.