Morto uno sciatore in Alta Badia. Il turista russo è finito contro un albero sulla pista rossa di Corvara. Inutili i soccorsi.

CORVARA (BOLZANO) – Tragedia nelle prime ore di lunedì 3 febbraio a Corvara, in provincia di Bolzano. Uno sciatore è morto in Alta Badia dopo essere finito contro un alberto sulla pista rossa, cioè di media difficoltà. Immediati i soccorsi ma per il turista di origine russa non c’era niente da fare.

Sulla morte dell’uomo è stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questo incidente. Molto probabilmente l’alta velocità ha fatto perdere il controllo degli sci all’uomo. Sarà l’autopsia a chiarire meglio le cause del decesso.

L’incidente

L’incidente è avvenuto nelle prime ore di lunedì. L’uomo era nei pressi dell’impianto di risalita ‘Boe’ quando è finito contro un albero. Inutili i tentativi del personale medico, per il turista non c’era niente da fare.

La Procura di Bolzano ha aperto un’indagine contro ignoti. Nelle prossime ore si cercherà di ricostruire meglio la dinamica e capire se c’è stata qualche responsabilità in questo incidente oppure si è trattato di un eccesso di sicurezza da parte dello sciatore. Una morte che ha sconvolto l’intera Corvara visto che episodi simili non accadono quotidianamente.

Soccorso Alpino
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/soccorsoalpinocnsas

Il bilancio degli incidenti in montagna

L’ennesimo incidente in montagna aggrava il bilancio. Un numero in continua crescita. Gli esperti continuano a chiedere la massima attenzione agli sciatori e agli escursionisti specialmente in questo periodo. Le nevicate e le temperature alte rischiano di procurare valanghe o altri problemi.

E nei prossimi giorni il turismo negli impianti sciistici dovrebbe avere un incremento importante visto che siamo vicini al periodo della settimana bianca con persone attese da tutto il mondo. Senza dimenticare che presto le temperature dovrebbero abbassarsi e per questo c’è forte il rischio di nevicati abbondanti in tutta la zona.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/soccorsoalpinocnsas


Processo Ruby ter, teste: “Da Berlusconi 3 milioni di euro a lei e al fidanzato”

Milano, danneggiata la targa dedicata a Giuseppe Pinelli