Scintille e fumo nei vagoni della Roma-Lido. Paura per i passeggeri a bordo del convoglio. Nessun ferito.

ROMA – Scintille e fumo nei vagoni della Roma-Lido. Attimi di paura nel pomeriggio di venerdì 2 aprile nella Capitale. Come scritto da La Repubblica, i problemi sarebbero stati causati dai cavi della linea aerea. L’Atac ha immediatamente interrotto la linea da Piramide ad Acilia.

Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita. Nei prossimi giorni si effettueranno tutti gli accertamenti per chiarire meglio il problema.

La testimonianza

Tra i testimoni un ragazzo di 21 anni. “Il treno stava marciando – ha raccontato a La Repubblicaquando a un certo punto abbiamo cominciato a sentire degli scoppi fortissimi e poi abbiamo visto scintille all’interno degli ultimi vagoni del treno. Sembrava una scena da fil. Ho pensato di morire“.

Nessuno ci diceva niente – ha aggiunto – tutti urlavano e ci siamo riversati nei vagoni in testa. Il treno si è finalmente bloccato, ma siamo rimasti bloccati dentro. Fortunatamente un uomo è riuscito ad aprire le porte e la gente è andata in strada“.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

Il Campidoglio: “Chiederemo una relazione dettagliata ad Atac”

La vicenda presto potrebbe finire sul tavolo della sindaca Raggi. “Convocherò Atac per avere una relazione dettagliata sugli accadimenti odierni ed esigerò il massimo impegno affinché tutti i lavori necessari vengano effettuati nel minor tempo possibile – il commento dell’assessore Mauro Alessandri – proporrò l’istituzione di una commissione d’inchiesta che non si limiti all’accaduto, ma valuti l’opportunità di interrompere immediatamente la linea al fine di realizzare i lavori di risanamento e/o sostituzione di canalone porta cavi, di rinnovo dell’armamento dell’intera tratta compresi deviatoi e un potenziamento e risanamento della linea elettrica di contatto, per un totale di 63 milioni di euro. Episodi del genere non devono ripetersi mai più“.

E nelle prossime ore saranno effettuati tutti gli accertamenti del caso per accertare i motivi di questo incidente.


Incidente sul lavoro nel Bresciano, morto un 38enne

Monza, donna sequestrata e violentata: un arresto