Venerdì 8 marzo 2019 l’Italia si fermerà per lo sciopero generale. A rischio scuola, trasporti e altre categorie. Tutte le informazioni utili.

ROMA – L’Italia è pronta a fermarsi. Venerdì 8 marzo 2019 è previsto uno sciopero generale che riguarderà molti settori. A incrociare le braccia saranno i conducenti dell’autobus e del taxi, i dipendenti di Trenitalia e anche della scuola.

Sciopero generale dell’8 marzo, stop dei treni fino alle 21

L’8 marzo si prospetta una dura giornata per i pendolari. I dipendenti di Trenitalia si fermeranno da mezzanotte alle 21. Per tutte le informazioni sulla regolarità del servizio che potrebbe subire diversi problemi. In questo orario incroceranno le braccia anche i lavoratori di Trenord.

Sciopero generale dell’8 marzo, si fermano bus e taxi

Non solo i treni ma l’8 marzo è previsto uno sciopero anche di bus e taxi. I trasporti locali si dovrebbero fermare con le consuete fasce di garanzia ma i dettagli saranno comunicati nelle prossime ore. Stop anche dei tassisti che dalle 8 alle 22 potrebbero fermarsi. Incroceranno le braccia anche gli addetti alla viabilità stradale (dalle 6 dell’8 marzo alle 6 del 9 marzo) mentre per tutta la giornata dell’8 marzo si dovrebbero fermare anche i collegamenti verso le isole minori.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Sciopero trasporti (fonte foto https://www.facebook.com/AsteriskEdizioni/)

Sciopero generale dell’8 marzo, disagi anche a scuola

Ma lo sciopero generale coinvolgerà anche la scuola con insegnanti, personale ATA e collaboratori che dovrebbero incrociare le braccia. Non sono garantite per l’8 marzo 2019 tutte le lezioni ma naturalmente se ne saprà di più nelle prossime ore.

L’Italia si prepara a fermarsi per scioperare contro il governo. Venerdì 8 marzo 2019 incroceranno diversi dipendenti dei settori anche se tutte le prossime ore potrebbero esserci delle modifiche. Una possibile giornata di disagi per i pendolari e per la scuola. Si tratta del primo sciopero generale di questo anno anche se nelle prossime settimane si dovrebbero registrare altre manifestazioni simili.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/AsteriskEdizioni/

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Nuoro, Omicidio Monni-Masala: confermata la condanna per Cubeddu e Pinna

Uomo ucciso e murato a Monza, quattro arresti