Inter-Napoli, interrogato Nino Ciccarelli: “Ho preso parte agli scontri fuori dallo stadio”. Le indagini proseguono.

MILANO – Si è svolto nel pomeriggio di lunedì 21 gennaio 2019 l’interrogatorio al capo ultrà dell’Inter, Nino Ciccarelli, fermato nei giorni scorsi per gli scontri fuori San Siro. Uno dei leader della curva nerazzurra avrebbe – secondo quanto riportato dall’ANSA – confermato la sua partecipazioni agli scontri ma non ha parlato di presunti ruoli organizzativi nel blitz.

Nessun riferimento – almeno per il momento – alla morte di Daniele Belardinelli. Ciccarelli ha anche ammesso di essere rimasto ferito negli scontri in maniera lieve.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Scontri Inter-Napoli, le indagini proseguono: previsti altri interrogatori

Le indagini sugli scontri di Inter-Napoli proseguono e nelle prossime settimane ci potrebbero essere novità molto importanti sulla vicenda. Gli inquirenti stanno cercando di risalire ai nomi di tutte le persone che hanno partecipato alla rissa anche per cercare di capire meglio la dinamica degli scontri e individuare i responsabili della morte di Daniele Belardinelli.

Inoltre a breve ci potrebbero essere dei nuovi interrogatori da parte dei due capi ultrà dell’Inter che in ogni colloquio con i magistrati hanno rilasciato dichiarazioni spontanee. Non è escluso che lo facciano ancora anche per provare a chiarire il loro reale coinvolgimento in una vicenda che continua ad essere ricca di misteri.

Contemporaneamente a questo faldone d’indagine, prosegue anche quello riguardante gli otto occupanti della macchina che ha investito Daniele Belardinelli. Anche in questo caso ancora nessun fermo ma solamente l’iscrizione sul registro degli indagati. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per capire come si muoveranno gli inquirenti. Si tratta di un’inchiesta molto delicata con i militari che non hanno intenzione di sbagliare.

Le indagini proseguono sugli scontri di Inter-Napoli, un evento che ha cambiato il calcio e che nelle prossime settimane potrebbe trovare la sua fine al termine di un’indagine molto lunga che ha visto il coinvolgimento di oltre 100 persone tra tifosi nerazzurri e partenopei.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/QuesturaMI/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio cronaca Inter Inter-Napoli Nino Ciccarelli

ultimo aggiornamento: 21-01-2019


Serie A, le formazioni ufficiali di Juventus-Chievo Verona

Salvini bambino sui muri di Milano, la provocazione di Cristina Donati Meyer