Governo politico o voto? Di Maio e Salvini ora si scontrano

Governo politico o voto: ora è scontro Di Maio-Salvini

Quasi eclissata l’opportunità di un governo tecnico, Di Maio prova a rilanciare l’idea gialloverde. Ma Salvini chiude: “Non ci interessa“.

L’instabilità politica italiana non accenna a placarsi. Nel pomeriggio il leader del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, si è recato al Quirinale, come riferito dall’Ansa. Al vaglio la possibilità di un ritorno all’ipotesi di governo politico. La posizione ufficiale del movimento è questa: “Governo politico o voto”. Ma la porta di Salvini sembra ormai chiusa.

Il leader della Lega ha infatti dichiarato in mattinata: “Ci abbiamo provato in tutti i modi per dare un governo a questo Paese. Con il centrodestra non andava bene, con i Cinque stelle non andava bene. Noi ci siamo. Basta che non perdano più tempo e non prendano più in giro le persone. O si beccano il programma e la squadra che abbiamo presentato oppure facciano altro e ci facciano votare“.

Ipotesi governo politico, è scontro Di Maio-Salvini

Salvini ha quindi aggiunto: “Tutti sanno come la penso dal 4 marzo. Abbiamo coerenza e lealtà. Se si vuole c’è un contratto di governo con una squadra pronta. Eravamo pronti a partire la settimana scorsa e non ce l’hanno permesso. Basta che nessuno metta veti al programma o alla squadra. Gli italiani si stanno stufando, si tratta di un momento estremamente delicato. Noi attendiamo“.

L’attesa però ha cambiato le carte in tavola. Nel pomeriggio il leader del Carroccio ha infatti stoppato l’idea di un governo politico e ha richiesto il voto il prima possibile, ma non in estate per preservare le ferie degli italiani. All’ipotesi di un governo tecnico a tempo la Lega risponde con una ‘non sfiducia tecnica‘. In sostanza, Salvini permetterebbe al governo Cottarelli di presentarsi al G7 e di fare la legge di bilancio prima del voto.

Cottarelli: “C’è l’ipotesi di un governo politico

Il mistero dunque s’infittisce. Se Giorgetti infatti etichetta come ‘voci’ quelle di un possibile ritorno all’ipotesi di un governo politico, lo stesso candidato premier Cottarelli ha lasciato intendere: “Durante l’attività del Presidente del Consiglio incaricato per la formazione del nuovo governo sono emerse nuove possibilità per la nascita di un governo politico“. Tutti i nodi dovrebbero comunque sciogliersi entro la serata.

Carlo Cottarelli
Carlo Cottarelli (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto)

ultimo aggiornamento: 30-05-2018

X