L’Unione Europea invita l’Italia a far sbarcare i migranti: “Una soluzione si troverà solo dopo averli fatti scendere dalla Sea Watch”.

ROMA – “Fate sbarcare i migranti“. E’ questo l’appello lanciato dall’Unione Europea che si impegna a trovare una soluzione per la ricollocazione delle persone a bordo della Sea Watch. “La Commissione – precisa Avramopoulos citato da Il Giornaleè strettamente coinvolta nel coordinamento con gli Stati membri per trovare una soluzione per il trasferimento a bordo della Sea Watch. Ci sono state manifestazioni di volontà di partecipare a tali sforzi di solidarietà ma una soluzione si potrà trovare solo dopo averli fatti scendere. Noi siamo vicini all’Italia e tutti gli Stati membri ma ci vuole collaborazione“.

Parole non condivise da Matteo Salvini che ribadisce: “Ci perseguitano per un 0,1% di infrazione sul deficit ma non stanno facendo nulla per i migranti. Siamo il terzo Paese che paga di più e non lo facciamo per farci richiamare e poi sull’immigrazione si voltano dall’altra parte“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

SEA WATCH
fonte foto https://twitter.com/SeaWatchItaly

Sea Watch, Conte: “Comportamento del capitano inaudito. Ma non è un caso politico”

Il premier Conte cerca di placare un po’ le polemiche con l’Unione Europea: “Il comportamento – precisa a margine di un intervento ad Osaka – del comandante è di una gravità inaudita. Non stiamo, però, parlando di un caso politico perché a questo punto la responsabilità è della magistratura italiana“.

Di seguito il video con alcune dichiarazioni di Giuseppe Conte

In diretta da Osaka ??

Pubblicato da Giuseppe Conte su Giovedì 27 giugno 2019

Sea Watch forza ancora il blocco, fermata dalla Guardia di Finanza

La situazione della Sea Watch continua ad essere in continuo aggiornamento. Nel pomeriggio odierno (giovedì 27 giugno 2019) la ONG ha forzato ancora una volta il blocco per cercare di far sbarcare i migranti. Ma la Guardia di Finanza ha fermato l’imbarcazione che continua a restare vicino al porto di Lampedusa.

Attesa per la decisione della magistratura che nelle prossime ore potrebbe dare il via libera al sequestro e di conseguenza allo sbarco delle persone a bordo.

fonte foto copertina https://twitter.com/seawatch_intl


Ultimatum di Salvini: “L’Ue si faccia viva o non identifichiamo i migranti”

Migranti, gli arrivi a Lampedusa non si fermano e Salvini mette nel mirino due barconi