Laura Boldrini in difesa della Sea Watch: “I diritti umani sono per tutti e devono essere rispettati. L’UE deve solo vergognarsi”.

ROMA – Laura Boldrini in difesa della Sea Watch. In un’intervista ai microfoni di Agenzia Nova l’ex presidente della Camera ha attaccato duramente l’Unione Europea: “Si tratta di una vicenda terribilmente incresciosa e dovrebbe essere motivo di vergogna per tutti gli Stati dell’Unione Europea. Sono molto preoccupata dal fatto che non si sa ancora nulla di cosa accadrà ai migranti dopo che saranno soccorsi il mare“.

Il fatto – precisa – che non si senta la necessità di trovare una soluzione denota veramente una chiusura rispetto all’esigenza legittima di vedere rispettati i diritti umani dei migranti. In Germania stiamo affrontando questi argomenti, per perorare la causa di un nostro connazionale che è stato brutalmente ucciso. I diritti umani sono per tutti e devono essere rispettati per tutti“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

LAURA BOLDRINI
LAURA BOLDRINI

Laura Boldrini sul caso Regeni: “Parole inaccettabili del ministro egiziano”

Laura Boldrini ritorna anche sul caso Regeni ritenendo “inaccettabili le parole del ministro egiziano“. L’esponente del governo de Il Cairo ha definito la morte del ricercatore italiano non sindacale ma criminale e la vicenda andrebbe trattata come un semplice omicidio.

Dichiarazioni che non sono affatto piaciute all’ex presidente della Camera che è sempre stata in prima linea sulla morte di Giulio Regeni.

Laura Boldrini e il Governo, ennesimo scontro sulla Sea Watch

Si tratta di un nuovo scontro tra Laura Boldrini e il Governo. L’ex presidente della Camera in più di un’occasione ha ribadito la propria contrarietà alla politica italiana sui migranti e il caso Regeni è stato terreno di polemica.

Questa battaglia non sembra essere destinata a continuare anche nei prossimi mesi visto che l’esponente della sinistra non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro rispetto alle sue posizioni prese negli ultimi giorni.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Se il MoVimento si adegua alla casta (iniziando dal barbiere)

Salvini chiude il caso Sea Watch: “Non sbarca neanche a Natale”