SEAT Arona: scheda del crossover compatto di Martorell

Modello ‘giovane’ ma competitivo, il crossover SEAT Arona combina consumi contenuti a prezzi accessibili.

L’Arona è un modello di SUV prodotto dalla SEAT a partire dal 2017. Presentato al Salone dell’Auto di Parigi nel 2016, viene immesso sul mercato circa un anno dopo; il nome riprende – come da tradizione del marchio spagnolo – quello di una località, in particolare un comune sito sull’isola di Tenerife. L’auto viene fabbricata in Spagna, nell’impianto di Martorell.

Scheda Tecnica SEAT Arona

Gli ingombri fanno dell’Arona un crossover compatto: lungo 4.138 mm, largo 1.780 mm e alto 1.543 mm, con un passo che misura 2.566 mm, è prodotto in configurazione cinque porte ed è omologato per 5 posti. Il modello viene assemblato a partire dalla piattaforma modulare MQB A0 (la stessa utilizzata per la quinta serie della Ibiza e molti altri modelli del Gruppo VW).

Dal punto di vista estetico, il piccolo SUV della Casa spagnola sfoggia un design lineare, caratterizzato da profili squadrati, specie all’anteriore dove la griglia esagonale con profilo cromato viene abbinata specularmente ad un’ampia presa d’aria inferiore, chiusa da un labbro con inserto argentato. Ai lati trovano posto i fendinebbia, incorniciati da un profilo quadrato. La fiancata, piuttosto regolare, si segnala per i passaruota e le minigonne a contrasto; il tetto si abbassa leggermente all’indietro culminando in uno spoiler con gruppo ottico che – sulla fiancata – fa da raccordo con la cornice dei finestrini; il posteriore si sviluppa in maniera lineare, con una fascia inferiore piuttosto muscolare che – negli allestimenti più alti in gamma – ospita un inserto a contrasto o il doppio terminale di scarico cromato.

Gli allestimenti di gamma

La gamma SEAT Arona si sviluppa in quattro allestimenti: Reference, Style, Xcellence e FR. Il livello di ingresso offre una dotazione comprensiva di cerchi in acciaio da 16”, sistema multimediale (4 altoparlanti, connettività Bluetooth, schermo touch da 6.5”, ingressi AUX e USB e volante multifunzione), gruppi ottici alogeni, luce targa a LED, climatizzatore manuale, sedili anteriori regolabili rivestiti in tessuto Acero, ABS con ESP (controllo elettronico della stabilità), sistema di controllo della pressione dei pneumatici, Front Assist (include frenata automatica d’emergenza e riconoscimento pedoni), Hill Hold Control, limitatore di velocità (senza Cruise Control) e sistema di rilevamento della stanchezza.

L’allestimento Style integra l’equipaggiamento base con cerchi in lega da 16”, chiusura centralizzata, volante in pelle, sedili anteriori in tessuto Conemara, computer di bordo, proiettori fendinebbia anteriori con funzione cornering, luci diurne e fari posteriori con tecnologia LED, Cruise Control, sensori di parcheggio posteriori e differenziale elettronico XDS (disponibile solo per le motorizzazioni con potenze superiori ai 100 CV).

Con il successivo livello di gamma Xcellence, l’Arona offre una dotazione più ampia. L’equipaggiamento prevede Navigation Pack (con schermo touch da 8”, navigatore satellitare e comandi vocali), barre al tetto cromate (anziché nere), tettuccio e specchietti retrovisori a contrasto con la carrozzeria, illuminazione abitacolo selezionabile, bracciolo anteriore, climatizzatore bi-zona, Dash pad centrale di colore Bianco Ghiaccio opaco, sedili anteriori in tessuto con design dedicato, inserti Bianco Ghiaccio opaco sul volante e sui pannelli delle portiere, accesso ed avviamento keyless e sensori luce e pioggia.

Al vertice della gamma si colloca l’allestimento FR, l’unico ad offrire cerchi in lega da 17”. Il resto della dotazione standard include, oltre ai dispositivi offerti dai livelli inferiori, i profili esterni dei finestrini cromati, i vetri posteriori oscurati, il logo ‘FR’ sulla calandra e sul portellone posteriore, il doppio terminale di scarico, volante sportivo FR, Dash pad centrale in pelle con inserti rossi, pannelli interni delle porte anteriori con inserti neri e SEAT Drive Profile.

SEAT Arona
Fonte immagine: https://twitter.com/tuSEAT

Motorizzazioni SEAT Arona

La gamma di propulsori dell’Arona comprende due unità, una a benzina e una a diesel. Per quanto riguarda il primo, si tratta del 1.0 EcoTSI, un tre cilindri in linea sovralimentato proposto in due tarature. La prima è quella da 95 CV e 175 Nm di coppia (a partire da 2.000 giri), in grado di raggiungere una velocità massima di 173 km/h e di toccare i 100 km/h da fermo in 11.4 secondi. La Casa spagnola dichiara un consumo di carburante in ciclo combinato pari a 5.0 l/100 km mentre le emissioni registrate sono 115 g per km. Sulla versione di base della Arona, il power train comprende anche una trasmissione manuale a 5 marce.

A partire dall’allestimento di gamma superiore, la motorizzazione a benzina viene declinata in un taglio di potenza maggiore (115 CV e 200 Nm di coppia) con la possibilità di scegliere tra il cambio manuale e quello automatico DSG a 7 rapporti. La maggiore potenza restituisce migliori riscontri in termini di prestazioni: la velocità di punta raggiunge i 182 km/h mentre il tempo per toccare i 100 km/h da fermo scende a 10 secondi netti. Il consumo, in ciclo misto, stando ai dati forniti dal costruttore resta il medesimo mentre il quantitativo di emissioni varia leggermente: 114 g/km per la versione a cambio manuale e 112 g/km per quella con la trasmissione DSG.

La SEAT Arona diesel viene sospinta dal turbo 1.6 TDI SCR, un 4 cilindri in linea a trazione anteriore che sviluppa 95 CV e 250 Nm di coppia. I riscontri prestazionali sono molto vicini a quelli del 1.0 benzina con la stessa cavalleria: 172 km/h di velocità di punta e 11.9 secondi quale tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h. L’unità a gasolio è però più parsimoniosa: il consumo di carburante viene quantificato in 4.3 l ogni 100 km (in percorso misto) mentre le emissioni sono di poco inferiori (113 g per km). Anche questa motorizzazione è abbinabile – eccezion fatta per l’allestimento base – con il cambio automatico a 7 marce e prevede una variante più potente (disponibile solo sulla versione FR). Quest’ultima eroga 115 CV e 250 Nm di coppia e viene coadiuvata da un cambio manuale a 6 marce; spinge la Arona fino a 185 km/h e necessita di 10.5 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. I dati sui consumi sono identici alla versione tarata a 95 CV mentre le emissioni registrate sono 114 g/km.

Listino prezzi SEAT Arona

L’Arona è un modello di SUV/Crossover di fascia media piuttosto competitivo per quanto concerne i prezzi. Un entry level con motore a benzina, infatti, è a listino a partire da 17.300 euro mentre un allestimento di vertice (FR) con propulsore TSI da 115 CV abbinato al cambio automatico è offerto a 23.600 euro. Per una versione di ingresso con unità diesel (95 CV), il prezzo di attacco è di 19.750 euro mentre per un modello top di gamma servono 24.300 euro.

Fonte immagine: https://twitter.com/tuSEAT

Fonte immagine: https://twitter.com/tuSEAT

ultimo aggiornamento: 15-11-2018

X