Vuelta a Espana 2019, subito i big protagonisti: Quintana vince, Roche in rosso

La seconda tappa della Vuelta a Espana 2019: big protagonisti. Quintana vince ma è Aru il protagonista. Roche in rosso.

CALPE (SPAGNA) – La seconda tappa della Vuelta a Espana 2019 nel segno dei big. Nairo Quitana va a vincere sul traguardo di Calpe ma è Fabio Aru il vero protagonista della frazione odierna. Il sardo riesce a sfruttare l’attacco di Roglic per mettere in difficoltà Miguel Angel Lopez lasciato tutto solo dai compagni. Alla fine il colombiano con un ritardo di 32″ dall’italiano.

La vittoria è andato dal capitano della Movistar bravo nel finale ad avere la meglio sul gruppetto di Aru arrivato al traguardo 5″ dopo. Secondo posto per Nicolas Roche (nuova maglia rossa) mentre il podio odierno viene completato da Primoz Roglic.

La classifica generale

In classifica generale Nicolas Roche conquista la Maglia Rossa con un vantaggio di 2″ su Nairo Quintana e di 8″ su Rigoberto Uran. Il migliore degli italiani è Davide Formolo (9° a 46″) mentre Fabio Aru si trova in sedicesima posizione con un ritardo di 1’08”.

Nicolas Roche
Nicolas Roche (fonte foto https://www.facebook.com/lavuelta/)

Le altre classifiche: Maglia Verde (leader classifica a punti) Nairo Quintana; Maglia a Pois (leader classifica GPM) Angel Madrazo Ruiz; Maglia Bianca (leader classifica giovani) Miguel Angel Lopez.

Vuelta a Espana 2019, 3^ tappa: Ibi-Alicante (188 km)

Le ruote veloci potrebbero essere protagonisti nella terza frazione della Vuelta a Espana 2019. 188 km da Ibi ad Alicante con un percorso mosso che non dovrebbe creare problemi agli sprinter. Previsti due Gran Premi della Montagna di terza categoria ma l’arrivo dovrebbe essere di gruppo.

Come sempre grande attenzione per i big visto che la prima settimana è sempre molto nervosa. Non sono escluse cadute e per questo ci deve essere la massima attenzione da parte di chi vuole vincere la classifica generale. In queste frazioni non si conquista il successo ma si rischia di dire addio ai sogni di gloria.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/lavuelta/

ultimo aggiornamento: 25-08-2019

X