L’attrice Sei Ashina è morta all’età di 36 anni. Le prime indagini ipotizzano un suicidio.

TOKYO (GIAPPONE) – L’attrice Sei Ashina è stata trovata morta nel proprio appartamento di Tokyo. A rinvenire il corpo senza vita nella mattinata di lunedì 14 settembre 2020 sono stati alcuni familiari che non avevano notizie da diverso tempo.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, che cita i media locali, la star nipponica si sarebbe tolta la vita anche se non si hanno delle conferme ufficiali da parte delle autorità locali. E’ stata aperta un’indagine per cercare di accertare meglio la vicenda.

Chi era Sei Ashina

Nata a Koriyama il 22 novembre 1983, Sei Ashina ha iniziato la sua carriera come modella prima di intraprendere l’avventura di attrice. Un volto molto conosciuto dai giapponesi visto che la 36enne ha preso parte a diversi film sia in televisione che al cinema.

E’ diventata famosa anche fuori dal Giappone per la sua partecipazione nel 2007 a Seta. Una pellicola diretta da Francois Girard e tratta dall’omonimo romanzo di Alessandro Baricco. Nel suo palmares ci sono anche numerosi serie televisive come Stand Up!, Giragira e Specialist.

SH_ambulanza
SH_ambulanza

Sei Ashina morta

Il corpo senza vita di Sei Ashina è stato trovato nella mattinata di lunedì 14 settembre 2020 da alcuni familiari. L’ipotesi avanzata dagli inquirenti è quella di un suicidio anche se non si hanno ancora certezze.

Una scomparsa che ha sconvolto l’intero mondo del cinema internazionale visto che l’attrice era molto conosciuta per aver preso parte a Seta, il film tratto da un romanzo di Alessandro Baricco. Non si conoscono i motivi di questo eventuale gesto volontario con le autorità locali che sono al lavoro per accertare meglio la dinamica. Il cordoglio sui social non è mancato con molte persone che nelle ultime ore hanno salutato per l’ultima volta una delle attrice più conosciute in Giappone e non solo.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cinema cronaca giappone Sei Ashina

ultimo aggiornamento: 15-09-2020


Como, accoltellato e ucciso in strada: morto il ‘prete degli ultimi’

Caivano, i funerali di Maria Paola Gaglione. Ciro, “Correvamo solo verso la nostra libertà”