Salvini, ingannato a Salerno. Giovane gli chiede la foto poi attacca: Non siamo più terroni di m…?

Disavventure selfie per Matteo Salvini. Una giovane finge di fare una foto e chiede al vicepremier: “Non siamo più terroni di m….?”.

SALERNO – Trasferta campana per Matteo Salvini che continua il suo tour elettorale. Qualche disavventura selfie a Salerno con una giovane ragazza che ha ‘approfittato’ della passione per le foto del vicepremier per chiedergli: “Non siamo più terroni di m****?“.

Di seguito il video con la domanda della giovane a Salvini

Dura la reazione del ministro dell’Interno che ha chiesto alla ragazza di cancellare immediatamente il video. Il cellulare, inizialmente, è stato preso dalle Forze dell’Ordine ma dopo gli agenti lo hanno restituito alla legittima proprietaria. La giovane non si è fatta fermare dalle minacce di Salvini ed ha pubblicato la sua domanda su Facebook. Un video che è diventato subito virale.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Salvini a Salerno. Un giovane democratico: “Dove sono i 49 milioni?”

A Salerno Matteo Salvini è finito nel mirino dei giovani democratici. Un altro ragazzo ha pubblicato un video su Facebook dove si vede lui chiedere al vicepremier: “Ministro, i 49 milioni che fine hanno fatto?“. La risposta del leader leghista non si è fatta attendere: “Li hai tu“.

Il giovane dem ha poi su Facebook spiegato i motivi del suo gesto: “Caro ministro – scrive – non fuggire alle domande scomode degli italiani. Se avessi potuto te ne avrei fatte altre, ma va bene così ho scoperto di essere miliardario a mia insaputa“.

Matteo Salvini e i selfie: un rapporto di amore ed odio

I selfie di Matteo Salvini sono stati sempre al centro della discussione tra maggioranza e opposizione ma ultimamente anche tra Lega e M5s. Proprio la passione per le foto è stata fatale al ministro dell’Interno che a Salerno ha dovuto rispondere a domande ‘scomode’.

Una situazione che si è verificata in passato anche in altre città e molto probabilmente episodi simili ci saranno anche in futuro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 07-05-2019

X