Nel secondo trimestre del 2020 la quota delle auto elettriche sul mercato europeo si attesta intorno al sette per cento.

Le auto elettriche prendono piede, o meglio prendono strada e fanno registrare un sensibile balzo in avanti in termini di vendite nel mercato europeo. Siamo ancora di fronte a numeri ridotti, cifre decisamente contenute, ma in questa fase è importante osservare e analizzare la tendenza nel breve periodo.

Aumentano le auto elettriche in Europa

Molti osservatori erano convinti del fatto che l’emergenza coronavirus avesse congelato la rivoluzione green per quanto riguarda il mondo dei motori, invece i dati sono incoraggianti o almeno in linea con le aspettative pre-Covid. Il coronavirus invece ha messo in ginocchio il mercato delle auto con motore tradizionale, con le vendite che sono crollate a picco.

Stando ai dati forniti da ACEA, la quota delle auto elettriche nell’intero mercato europeo nel secondo trimestre del 2020 si attesta intorno al 7,2 per cento. Un consistente balzo in avanti se prendiamo in considerazione lo stesso periodo di tempo dell’anno precedente, quando il dato si aggirava intorno al 2 per cento.

Targa verde auto elettriche
Targa verde auto elettriche

Una rivoluzione in atto

La sensazione è che, superato nel corso degli anni lo scetticismo iniziale, le macchine elettriche stiano pian piano occupando un posto di rilievo nel mercato. La conversione integrale è ancora lontana, con le auto con motore tradizionale che la fanno ancora da padrona. Ma il monopolio sembra destinato a finire.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
auto elettriche economia motori

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Caduta in moto: cosa fare se succede e come comportarsi nell’immediato

Caso Mediaset, la Corte Ue accoglie il ricorso di Vivendi