Giallo nel Milanese, trovato un cadavere murato in casa

In un appartamento di Senago, in provincia di Milano, è stato trovato il cadavere di un uomo murato nella parte interna.

SENAGO (MILANO) – Mistero a Senago, paesino in provincia di Milano. Il proprietario di una dependance all’interno del parco Oasi degli Occhi ha trovato un cadavere di un uomo murato nella parte interna. Sulla vicenda indagano i carabinieri che devono prima di tutto risalire all’identità della vittima.

Secondo una prima analisi del medico legale si dovrebbe trattare di un uomo tra i 35 e i 45 anni ma solamente dopo aver stabilito approssimativamente la data del decesso si potrà iniziare ad avere qualche informazione in più su un caso che resta ricco di misteri. L’indagine è destinata a proseguire ancora per diverso tempo prima di individuare i responsabili di questo omicidio.

Carabinieri
Carabinieri (Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/)

Cadavere murato trovato in appartamento a Senago: indagano i carabinieri

Il cadavere dell’uomo è stato trovato nella serata di martedì 15 gennaio 2019 dal proprietario e i suoi operai durante lavori di ristrutturazione. Tanti i dubbi sul caso con gli inquirenti che stanno interrogando da ore sia i lavoratori che il titolare della dependance per avere qualche informazione in più su una vicenda che ha ancora tante cose da chiarire.

In aiuto della Procura e dei militari potrebbe arrivare il medico legale. Gli accertamenti sui resti potrebbero stringere il campo sull’anno della morte. In quel caso la ricerca si concentrerebbe con maggiore attenzione sulle persone scomparse nel periodo stabilito e da lì potrebbe uscire il nome e il cognome della vittima. Le indagini sono all’inizio e proseguiranno nelle prossime settimane con l’obiettivo di fare luce sulla vicenda che ha sconvolto l’intera cittadina di Senago. Gli inquirenti a breve potrebbero ascoltare anche persone del piccolo centro milanese per cercare di risalire all’identità dell’uomo trovato murato in un appartamento.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 16-01-2019

X