Ferrari, la stagione sembra in salita: test a carte coperte per la Rossa

La Ferrari gioca a carte coperte ma sembra in ritardo rispetto a Mercedes e Red Bull

Formula 1, la Ferrari in pista con un basso profilo ma la strada sembra tutta in salita. Mercedes e Red Bull non inseguono in cronometro ma volano.

Stando alle prime sensazioni della pista,la stagione della Ferrari inizia in salita. I primi giri hanno evidenziato un distacco netto con la Mercedes. E la sensazione è che le due squadre stiano ancora giocando a carte coperte. Le Frecce d’Argento come da tradizione, le Rosse per evitare scene già viste solo un anno fa.

Le prime sensazioni

Siamo all’inizio del nuovo anno che va a chiudere un ciclo, quindi il vantaggio della Mercedes non stupisce. Certo che se il cronometro dice il vero la situazione rischia di farsi preoccupante per il Cavallino, che si ritrova a dover inseguire.

Ferrari a carte coperte. Ma la strada sembra in salita

Il distacco dalla Mercedes di Hamilton è troppo consistente per essere vero, e la sensazione è che la Ferrari stia tenendo un basso profilo per provare a sfruttare l’effetto sorpresa quando scatterà il primo semaforo verde della stagione. Quando si inizierà a fare sul serio insomma.

Charles Leclerc
Montmelo’ (Spagna) 18/02/2019 – test F1 / foto Federico Basile/Insidefoto/Image Sport nella foto: Charles Leclerc

Leclerc, “Approccio diverso”

La conferma arriva da Charles Leclerc, che ha lasciato intendere che il potenziale della nuova Ferrari è decisamente superiore di quello che si è visto nei primi giri in pista.

“Abbiamo cambiato approccio rispetto all’anno scorso, quando i test erano andati bene ma non la prima gara. Non stiamo lavorando sulla prestazione, preferiamo prima conoscere a fondo la macchina. Abbiamo imparato dagli errori del passato e ora preferiamo concentrarci su noi stessi, dovevamo far quel programma e lo abbiamo fatto. Quindi va bene così”.

Va detto per correttezza che, almeno stando alle sensazioni, neanche la Mercedes e le Red Bull abbiano girato per impressionare. Probabilmente hanno spinto più di Charles, ma tutti giocano ancora a carte coperte.

ultimo aggiornamento: 20-02-2020

X