Processo Cucchi, la sentenza: due carabinieri condannati per omicidio

Caso Cucchi, 2 carabinieri condannati a 12 anni per omicidio. Ilaria: “Stefano riposa in pace”

Processo Stefano Cucchi, quattro medici prescritti, uno assolto. Due carabinieri condannati a 12 anni per omicidio preterintenzionale.

Processo Cucchi, Di Bernardo e D’Alessandro condannati a dodici anni con l’accusa di omicidio preterintenzionale. La Procura aveva chiesto diciotto anni. Tedesco, teste e imputato nel processo sulla morte del geometra, ha ricevuto una condanna a due anni e sei mesi per falso.

Sentenza processo Cucchi, due carabinieri condannati a dodici anni per omicidio

Dopo una lunga giornata trascorsa in camera di consiglio, i giudici della Corte di Assise di Appello di Roma hanno condannato due carabinieri a dodici anni con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

I militari condannati sono Di Bernardo e D’Alessandro. Francesco Tedesco, imputato e testimone, è stato condannato a due anni e sei mesi per falso. Per lui è arrivata invece l’assoluzione per il reato di omicidio preterintenzionale.

Tribunale di Milano
fonte foto https://www.facebook.com/francesco.nicastro

Processo Cucchi, quattro medici prescritti

La Corte di Assise di Appello di Roma ha emesso una sentenza di assoluzione e quattro di prescrizione per i cinque medici dell’ospedale Sandro Pertini di Roma. Assolta Stefania Corbi.

Gli imputati erano il primario del Reparto di medicina protetta Aldo Fierro, Stefania Corbi , Flaminia Bruno, Luigi De Marchis Preite e Silvia Di Carlo.

L’avvocato Gaetano Scalise, difensore del primario Aldo Fierro, ha annunciato l’intenzione di fare ricorso.

“Una sentenza che lascia l’amaro in bocca. Non è comprensibile dal punto di vista logico perché l’assoluzione della dottoressa Corbi avrebbe dovuto comportare come conseguenza anche l’assoluzione del primario. Aspettiamo di leggere le motivazioni e quasi sicuramente faremo ricorso in Cassazione”, ha dichiarato il legale come riportato da il Fatto Quotidiano.

Ilaria Cucchi: “Stefano forse potrà riposare in pace”

Stefano è stato ucciso, lo sapevamo, forse adesso potrà riposare in pace e i miei genitori vivere più sereni. Ci siamo voluti 10 anni ma abbiamo mantenuto la promessa fatta a Stefano l’ultima volta che ci siamo visti che saremmo andati fino in fondo”, ha dichiarato Ilaria Cucchi dopo la lettura della sentenza.

ultimo aggiornamento: 15-11-2019

X