L’ex fidanzato di Gessica Notaro è stato condannato in Cassazione a 15 anni e 5 mesi per l’aggressione alla ragazza.

BOLOGNA – 15 anni e 5 mesi a Edson Tavares per l’aggressione a Gessica Notaro. In Cassazione è stata confermata la sentenza di secondo grado nei confronti dell’ex fidanzato della showgirl. Una condanna che è diventata definitiva dopo anni di indagini e processi.

La sentenza di secondo grado

È stata comunicata nella giornata di giovedì 15 novembre 2018 la sentenza di secondo grado del processo per l’aggressione di Gessica Notaro. L’ex fidanzato Edson Tavares è stato condannato a 15 anni e 5 mesi per aver sfregiato con l’acido la sua ragazza. I giudici della Corte d’Appello di Bologna hanno un po’ ridotto la pena che in primo grado era stata di 18 anni.

Tribunale Corte Costituzionale
Tribunale

Aggressione Gessica Notaro, l’ex modella: “Sono soddisfatta”

Al termine della sentenza di secondo grado, Gessica Notaro ha parlato ai giornalisti presenti fuori dall’aula: “A livello processuale – riporta il sito di Repubblicaparlerà il mio legale ma per me è andata bene. Io sono contenta del risultato e la pena mi sembra equa. Durante la lettura della sentenza Edson si è girato e mi ha cercata ma per me resta indifferente“.

L’avvocato dell’ex modella aveva chiesto una conferma a 18 anni (10 per lo sfregio e otto per lo stalking n.d.r.) ma i giudici non hanno accolto la richiesta. Soddisfatto comunque dopo l’udienza: “Gessica è soddisfatta dal punto di vista umano mentre io da quello giuridico. È stata riconosciuta la continuazione tra stalking e aggressione, il giudizio circa la gravità dei fatti è rimasto inalterato“.

Le motivazioni della sentenza verranno comunicate nelle prossime settimane. La difesa dell’ex di Gessica Notaro potrebbe impugnarle per presentare ricorso alla Cassazione ma ancora non si hanno certezze. Per il momento il caso è chiuso con la donna che ha avuto in parte giustizia.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
aggressione bologna cronaca Gessica Notaro

ultimo aggiornamento: 15-12-2020


Speranza sul vaccino, “Spero possa essere approvato in anticipo”. Ema verso via libera prima di Natale

Omofobia a Torino, padre assolda picchiatore per punire il figlio omosessuale