Sentenza Tas, il portavoce di Elliott: “Passo importante nella ricostruzione del Milan”

Dopo la sentenza del Tas, che ha riammesso il Milan in Europa, anche Elliott ha diramato un comunicato per esprimere soddisfazione.

Giornata importante per il futuro del Milan. La sentenza del Tas di Losanna, che ha annullato la squalifica del Milan dalle coppe europee per la stagione che sta per iniziare, ha ridato fiducia e orgoglio a una società finita negli ultimi tempi nel mirino della critica per le vicende legate in particolar modo all’ex presidente Yonghong Li.

Fondamentale per l’accoglimento del ricorso è stato l’intervento del fondo Elliott, da qualche giorno nuovo proprietario del club. Attraverso delle parole rilasciate da un portavoce all’Ansa, anche il fondo americano ha voluto esprimere la propria soddisfazione: “La vittoria legale di oggi è un primo passo importante nella ricostruzione del Milan: questa ricostruzione non sarà un progetto a breve termine e c’è un bel po’ di duro lavoro che Elliott è pronto a fare“.

Sentenza Tas, il comunicato di Elliott

Il portavoce di Elliott quindi conclude così: “Elliott è felice di aver potuto supportare il Milan davanti al Tas e che il nostro intervento abbia permesso il conseguimento di questo risultato positivo per il club“.

Poche parole, ma chiarissime. La nuova proprietà rossonera non perde occasione per sottolineare i propri meriti in questo successo legale, aprendo comunque a scenari positivi per i tifosi: si parla esplicitamente di ricostruzione del Milan, una ricostruzione che passerà per varie fasi e che richiederà diversi anni, ma che porterà certamente a far tornare il club al livello di un tempo sia sportivamente che economicamente.

Casa Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/GianlucaDiMarzio/

Fonte foto copertina: wikipedia

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-07-2018

Mauro Abbate

X