La sentenza del Tribunale civile sui migranti: “I respingimenti sono illegali. Chi li subisce può chiedere i danni e la protezione”.

ROMA – La sentenza di un Tribunale civile sui migranti potrebbe diventare un precedente importante per quanto riguarda la lotta all’immigrazione. I giudici, infatti, hanno accolto il ricorso presentato da alcune associazione umanitaria su una vicenda risalente al 2009.

Respingere i profughi non è legale e chi li subisce ha il diritto a chiedere un risarcimento dei danni oltre che presentare una domanda di protezione internazionale in quel Paese. Chiara la posizione della legge italiana su questa vicenda e presto questa sentenza potrebbe diventare un precedente per altri processi in corso.

La vicenda

Il ricorso dalle associazioni umanitarie è stato presentato per una vicenda successa nel 2009. In quel caso una nave italiana aveva soccorso 89 migranti in difficoltà in acque libiche. Nessun autorizzazione di sbarco in Italia con i profughi riportati a Tripoli.

Svolta storica contro i clandestini – aveva detto il ministro dell’Interno Roberto Maroni – un nuovo modello di contrasto in mare per chi cerca di arrivare illegalmente in Italia“. Ma la linea dura è bocciata dal Tribunale civile di Roma che ha ribadito l’illegalità del respingimento dei migranti.

Migranti
fonte foto https://twitter.com/SOSMedItalia

Precedente per altri processi?

La sentenza del Tribunale civile di Roma potrebbe essere un precedente per altri processi in corso. Sono diversi, infatti, i ricorsi presentati negli ultimi mesi dalle associazioni umanitarie. La politica dura nei confronti dei migranti adottata dal governo giallo-verde e in particolare da Matteo Salvini ha portato i giudici a valutare i ricorsi arrivati dagli avvocati.

E quanto deciso nella Capitale si candida ad essere una delle svolte più importante per quanto riguarda l’immigrazione. Il respingimento dei migranti è illegale con questi ultimi che potranno chiedere sia il risarcimento dei danni oltre che la protezione internazionale.

fonte foto copertina https://twitter.com/SOSMedItalia

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca immigrazione migranti News tribunale civile

ultimo aggiornamento: 04-12-2019


Affidi illeciti, la Cassazione: il sindaco di Bibbiano non poteva essere arrestato

Rigopiano, archiviazione per tre ex governatori dell’Abruzzo (e altri 19 imputati)